Ecco come togliere le macchie di tutti i tipi dai tessuti e dai vestiti: da quelle di pomodoro, all’olio, passando per l’inchiostro e molto altro.

Ogni macchia ha il suo rimedio, anche se alcune sono più difficili da eliminare di altre. In questo senso, molti si chiedono se esiste un metodo per togliere tutte le macchie dai tessuti, senza distinzione di alcun tipo. La risposta a questo quesito è chiaramente negativa, in quanto per ciascuna “medaglia” che si può formare su un vestito o un tessuto c’è soluzione specifica. Ma come togliere le macchie di ciascun tipo? Ecco una guida completa sui tipi di macchie e come eliminarle!

Macchie sui vestiti: come toglierne di tutti i tipi

Di macchie ce ne sono di tutti i tipi, ecco una lista completa, a seconda dell’ambito (come ad esempio in cucina o all’aperto) e come fare eliminarle.

Cucina e macchie: le più frequenti e come eliminarle

Macchia di cioccolato
Macchia di cioccolato
  • Macchie di cioccolato. Rimedi: sapone di Marsiglia o sapone neutro, aceto bianco o acqua ossigenata.
  • Macchie di ketchup. Rimedi: acqua e ammoniaca, latte, o aceto bianco e bicarbonato.
  • Macchie di pomodoro. Rimedi: sapone di Marsiglia, latte, o acqua ossigenata mischiata con il bicarbonato.
  • Macchie di gelato. Rimedi: sale, detersivo per piatti, o sapone di Marsiglia.
  • Macchie di albume. Rimedi: borotalco e succo di limone, aceto, o sapone di Marsiglia.
  • Macchie di frutta. Rimedi: sale e succo di limone, latte o sapone di Marsiglia.
  • Macchie di tè. Rimedi: acqua frizzante, aceto bianco, o succo di limone.
  • Macchie di uovo. Rimedi: sapone di Marsiglia, bicarbonato e limone, o aceto bianco.
  • Macchie di unto. Rimedi: bicarbonato, detersivo per piatti, o sapone di Marsiglia.
  • Macchie di cacao. Rimedi: detersivo per piatti, acqua ossigenata, detersivo in polvere, o bicarbonato e aceto.
  • Macchie di latte. Rimedi: candeggina, detersivo per piatti, aceto e bicarbonato o succo di limone.
  • Macchie di maionese. Rimedi: sapone di Marsiglia, borotalco, acqua ossigenata, o detersivo per piatti.
  • Macchie di marmellata. Rimedi: sapone di Marsiglia, limone, acqua frizzante o aceto bianco.
  • Macchie di barbabietola. Rimedi: pane, sapone di Marsiglia, o bicarbonato.
  • Macchie di vino rosso. Rimedi: succo di limone, dentifricio, bicarbonato e ammorbidente
  • Macchie di olio. Rimedi: borotalco, farina di mais, sale, o detersivo per piatti.
  • Macchie di caffè. Rimedi: aceto di mele, sapone di Marsiglia, o acqua ossigenata e ammoniaca.
  • Macchie di curry. Rimedi: acqua e glicerina, o acqua ossigenata.
  • Macchie di brodo. Rimedi: borotalco, sapone di Marsiglia, o bicarbonato e aceto.
  • Macchie di champagne. Rimedi: acqua frizzante, acqua ossigenata, sapone di Marsiglia, o dentifricio.
  • Macchie di burro. Rimedi: borotalco, sapone di Marsiglia, detersivo per piatti, sapone neutro, o acqua ossigenata.

Macchie all’aperto: come rimediare

albero resina tronco
albero resina tronco
  • Macchie di resina. Rimedi: acquaragia, alcol a 90°, olio di oliva, o sapone di Marsiglia.
  • Macchie di fango. Rimedi: sapone di Marsiglia, o aceto e acqua.
  • Macchie di sudore. Rimedi: bicarbonato e acqua ossigenata, e aceto bianco.
  • Macchie di grasso. Rimedi: borotalco, acqua frizzante, aceto bianco, o sapone di Marsiglia.
  • Macchie di erba. Rimedi: latte freddo, alcol, succo di limone e bicarbonato, o sapone di Marsiglia.

Altre macchie e come rimuoverle

Macchie di biro
Macchie di biro

ultimo aggiornamento: 03-09-2021


Come cuocere le castagne: i trucchi per un risultato perfetto

Come preparare gli sci prima di tornare ad usarli