Come togliere le macchie di latte da vestiti e tessuti utilizzando rimedi fai da te a costo zero? Scopriamo di più!

Le macchie di latte sono tra le più fastidiose da eliminare: possono venire fuori anche dopo aver lavato il capo poiché ci mette più tempo a fissarsi. Per questo motivo bisogna trattare subito il capo prima di metterlo in lavatrice ed evitare così che una volta asciutto venga fuori un bell’alone.

Vediamo quali prodotti utilizzare per togliere le macchie di latte dai tessuti senza lasciare traccia di aloni o chiazza opache.

Come eliminare le macchie di latte: i metodi da provare

Un metodo infallibile per eliminare le macchie di latte è quello di utilizzare la candeggina. Tuttavia, questo è possibile solo sui capi bianchi, diversamente si formerà un’alone o una chiazza più chiara.

Pulizia macchia con candeggina
Pulizia macchia con candeggina
  1. Versate direttamente il prodotto sulla macchia;
  2. Strofinate energicamente;
  3. Rimuovete infine i residui sotto l’acqua corrente a temperatura ambiente.

In alternativa, potete provare con del detersivo per piatti. Anche in questo caso bisogna fare attenzione al colore del tessuto.

Su un capo bianco utilizzate solo un detersivo trasparente, altrimenti si macchierà di un altro colore.

Pulizia macchia con detersivo trasparente
Pulizia macchia con detersivo trasparente
  1. Versate direttamente il prodotto sulla macchia;
  2. Strofinate energicamente;
  3. Rimuovete infine i residui sotto l’acqua corrente a temperatura ambiente.

Sui capi colorati, invece, non ci sono problemi.

Pulizia macchia con detersivo colorato
Pulizia macchia con detersivo colorato
  1. Versate direttamente il prodotto sulla macchia;
  2. Strofinate energicamente;
  3. Rimuovete infine i residui sotto l’acqua corrente a temperatura ambiente.

Nel caso di macchie ostinate provare un preparato eccezionale a base di aceto e bicarbonato. Questi due ingredienti non devono mai mancare in cucina, soprattutto se si hanno dei neonati perché hanno un’ottima azione sbiancante e disinfettante.

Pulizia macchia con aceto e bicarbonato
Pulizia macchia con aceto e bicarbonato
  1. Preparate il composto in una tazzina e tamponatelo sulla macchia.
  2. Lasciate agire per circa mezz’ora;
  3. Strofinate il tessuto;
  4. Mettetelo in lavatrice.

In alternativa, sostituite l’aceto con del succo di limone.

Pulizia macchia con limone
Pulizia macchia con limone
  1. Sfregate il tessuto in modo delicato;
  2. Lasciate agire per circa mezz’ora;
  3. Lavare in lavatrice con un detersivo e ammorbidente.

Come togliere le macchie di latte materno

A chi è mamma sarà capitato, in fase di allattamento, di sporcarsi con il latte materno, o di sporcare qualche superficie particolare. Ma anche a questo c’è rimedio.

  • Se abbiamo a che fare con una macchia fresca bisogna subito strofinare con un panno umido di acqua e con un tocco di sapone di Marsiglia.
  • Se invece la macchia è vecchia e quindi secca, bisogna mettere in ammollo il capo in acqua con una buona dose di sapone di Marsiglia. Da provare!

Ecco un video di riepilogo:


Come pulire i termosifoni: tutto quel che c’è da sapere

Come pulire gli sci in modo semplice e pratico