Aria condizionata fai da te: un modo semplice ed economico per rinfrescare la propria casa.

L’arrivo del caldo porta come ogni anno a preoccuparsi per le temperature sempre più alte. Un problema che allerta in modo particolare chi si trova sprovvisto di un condizionatore. Oggi, quindi, scopriemo come realizzare un condizionatore casalingo in modo semplice ed economico, e tutto con pochi semplici strumenti.

Condizionatori fai da te: come realizzarne uno pratico ed essenziale

Un metodo semplice e molto usato per dar vita ad un climatizzatore fai da te è quello che prevede la presenza di un ventilatore. L’idea è infatti quella di munirsi di quest’ultimo per potenziare l’effetto rinfrescante.

ventilatore bottiglia
ventilatore bottiglia

Per riuscirci e realizzare un condizionatore fai da te pratico da usare basta infatti posizionare una decina di bottiglie di acqua congelata a poca distanza dal ventilatore. Questo, quando vi passerà davanti con il getto d’aria raffredderà l’ambiente più del solito dando così la sensazione di ricevere dell’aria più fresca.

Per sicurezza è meglio posizionare le bottiglie su degli asciugamani in modo da evitare l’effetto bagnato che si verrà a creare quando il ghiaccio al loro interno inizierà a scongelarsi. In alternativa, si possono sostituire le bottiglie con dei secchi pieni di acqua e ghiaccio. In tal caso, però, bisognerà tenerli ben lontani dalla traiettoria del ventilatore perché qualora si dovessero urtare rovesciando l’acqua, ciò potrebbe essere pericoloso.

Come aiutare i climatizzatori fai da te a rendere al meglio

Sul web ci sono diversi videotutorial che mostrano come costruire ventilatori casalinghi partendo da un ventilatore e pochi altri attrezzi. Una delle cose che conta di più, però, è quella di rendere l’ambiente il più possibile idoneo a mantenere l’aria fresca. Per riuscirci bisogna seguire alcune semplici regole:

– Tenere le tapparelle chiuse nelle ore più calde
– Montare tende più scure per evitare che la luce del sole entri in modo diretto
– Crerare correnti d’aria naturali
– Raffreddare le estremità delle tende

In questo modo, il condizionatore fai da te risulterà più efficace mantenendo un ambiente fresco ed in grado di durare più a lungo. Esattamente ciò che serve per trascorrere le giornate più calde senza patemi d’animo e, sopratutto, senza patire il caldo e proteggendosi dall’afa.


Doppio mento? Come eliminarlo (e mascherarlo) con gli esercizi!

SOS pelle secca? Ecco i migliori rimedi da provare!