Come eliminare le macchie di vino rosso da tessuti bianchi e colorati? Vediamo i migliori metodi della nonna per risolvere il problema.

Le macchie di vino rosso sono tra le più difficili da eliminare, soprattutto se avete macchiato dei capi delicati, in particolare bianchi. Il rischio è quello di utilizzare il prodotto o il metodo sbagliato; inoltre, se sfregate troppo, finirete col logorare il tessuto! Se, invece, la macchia è su un tessuto scuro o resistente, sarà più facile trattare la zona senza lasciare aloni. Vediamo, allora, come rimuovere del tutto una macchia di vino rosso utilizzando metodi casalinghi e a basso costo!

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Come eliminare le macchie di vino rosso: i rimedi naturali

Uno dei metodi più antichi ed efficaci utilizzato dalle nonne è il limone.

  1. Versate qualche goccia di limone sulla macchia;
  2. Lasciate agire per circa dieci minuti;
  3. Strofinate poi la zona con del sapone neutro;
  4. Procedete con un normale lavaggio in lavatrice. Vedrete che in questo modo la macchia verrà via e non ci saranno aloni!
Pulizia macchia di vino rosso con limone
Pulizia macchia di vino rosso con limone

Se, invece, la macchia è più ostinata (e il tessuto resistente), provate con il dentifricio. In questo caso, il tessuto dovrà essere perfettamente asciutto e ricordate di non utilizzarlo su capi delicati perché potrebbe avere l'”effetto candeggina”!

Pulizia macchia di vino rosso con dentifricio
Pulizia macchia di vino rosso con dentifricio
  1. Eseguite, dunque, un trattamento di pre-lavaggio applicando del dentifricio sulla macchia;
  2. Lasciate agire per circa dieci minuti;
  3. Risciacquate.

Anche il sapone di Marsiglia riesce a salvare i vestiti, sia da macchie fresche che da macchie vecchie di vino rosso.

Pulizia macchia di vino rosso con sapone di marsiglia
Pulizia macchia di vino rosso con sapone di marsiglia
  1. Per un risultato ottimale strofinate direttamente sulla zona interessata;
  2. Lasciate poi agire per circa mezz’ora;
  3. Mettete in lavatrice.

Da provare anche il latte tiepido.

Pulizia macchia di vino rosso con latte
Pulizia macchia di vino rosso con latte
  1. Prendetelo e versatelo sulla macchia;
  2. Lasciate agire per circa un’ora;
  3. Se l’alone non dovesse venire via, strofinate con del bicarbonato e lasciate agire per circa mezz’ora;
  4. Poi, sciacquate sotto l’acqua tiepida per eliminare ogni residuo;
  5. Lavate infine in lavatrice con l’aggiunta di ammorbidente.

Macchie di vino rosso su cotone, come procedere

Ovviamente, a seconda della superficie in cui è presenta la macchia (non necessariamente solo tessuti, ma anche sul tappeto o addirittura sul muro), ci sono dei metodi più efficaci per rimuoverla. Come smacchiare il vino dal cotone? Ecco alcuni rimedi:

Sale. Si può utilizzare quando la macchia è ancora fresca, e se lo si mette sopra questo assorbe il vino.

Pulizia macchia di vino rosso con sale
Pulizia macchia di vino rosso con sale
  1. Mettete il sale sulla macchia;
  2. Lasciate agire per almeno circa 40 minuti;
  3. Procedete con il lavaggio in lavatrice.

Vino bianco e bicarbonato. Utilizzando, incredibile ma vero, un po’ di vino bianco sopra la macchia di vino rosso si avrà risultato, ma a patto di aggiungere subito dopo del bicarbonato di sodio.

Pulizia macchia di vino rosso con vino bianco
Pulizia macchia di vino rosso con vino bianco
  1. Mettete un po’ di vino bianco sopra la macchia di vino rosso;
  2. Aggiungete subito dopo del bicarbonato di sodio che dovrà rimanere umido;
  3. Bisogna lasciare agire per qualche ora;
  4. Infine si rimuove l’eccesso e si procede con il lavaggio.

Ecco un video di riepilogo:

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 06-09-2021

Sfiatare i termosifoni: lo stai facendo nel modo corretto? In verità…

Quanti modelli di dieta vegetariana esistono?