La calza Befana in feltro è un oggetto natalizio che si presta sia a diventare un’idea regalo che qualcosa di personale da tenere in casa. Scopriamo come realizzarla in modo semplice e pratico.

Chi ama il periodo delle feste di Natale avrà sicuramente pensato almeno una volta di realizzare una calza della Befana in feltro. Si tratta dopotutto di un oggetto di uso comune, che dona la giusta atmosfera natalizia alla casa e che si presta anche a diventare un regalo simpatico da donare sia agli adulti che, ovviamente, ai bambini.
Ottima anche per contenere dolcetti fatti in casa, risulta sempre un dono gradito e che con un tocco personale aumenta senza alcun dubbio di importanza.
Per fortuna, realizzarne una è più semplice di quanto sembri. Ciò che conta è procurarsi il giusto materiale e trovare delle idee da cui prendere spunto.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Come fare la calza della Befana in feltro: tutto quello che serve

Per realizzare delle calze in feltro occorrono almeno due fogli di feltro (uno rosso e uno bianco se si vuol stare sul classico), delle forbici, della colla a caldo e degli accessori da applicare alla calza per personalizzarla.

calza befana
calza befana

Una volta acquistato il materiale si potrà quindi iniziare. Il feltro, in spessore diverso, viene chiamato pannolenci. Per questo motivo, i materiali sopra indicati valgono anche se si desidera realizzare della calze della befana in pannolenci.

Una volta ritagliata la sagoma o dopo averne stampata una dal web occorre ritagliare i fogli dandogli la giusta forma. Ottenuta questa si può passare ad incollare le estremità con la colla a caldo, applicando poi la parte bianca che funge da risvolto. A questo punto si può decidere se lasciare la calza semplice o se arricchirla con accessori che possono essere nastri, fiocchi o ricami da applicavi sopra qualora, ad esempio, si decida di appenderle al caminetto.

Idee creative per delle calze in feltro

Quando si decide di realizzare delle calze in pannolenci o in feltro, può capitare di non avere idee a riguardo. Sul web ci sono tanti esempi da cui prendere spunto. In alternativa si può optare per la classica calza della befana o per una dai colori invertiti per rendere il tutto più spiritoso.

Se si è bravi all’uncinetto si può realizzare una piccola befana con la tecnica dell’amigurumi da applicare alla calza. Altrimenti si può optare per dei ricami o delle piccole applique da aggiungere a calza finita. In ogni caso il risultato delle calzette della Befana sarà sicuramente gradevole. E, in caso di dono per qualcuno, si può pensare di completare il tutto riempiendo la calza con cioccolatini o dolcetti realizzati in casa.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 20-10-2021

Come sgonfiare la pancia: consigli e abitudini alimentari da seguire

Catarro in gola: da cosa dipende e come rimediare