Tra le grandi star con cui ha collaborato, Rosa Pianeta ha lavorato insieme ad Anthony Hopkins. Ecco chi è la caratterista siciliana.

Attrice teatrale emigrata successivamente al cinema e alla tv, Rosa Pianeta ha interpretato personaggi tipicamente siciliani, raccogliendo notorietà soprattutto come caratterista. Forte di una carriera lunga decenni, ha preso parte a diverse pellicole, dimostrandosi un’autentica garanzia, soprattutto entro certi confini. Ecco chi è e per quali opere ha riscosso fama.

Rosa Pianeta: la biografia

Nasce il 23 settembre 1955, sotto il segno della Bilancia, a Torino. Agli inizi sul palcoscenico, porta La mandragola di Arnaldo Ninchi, Nonna Sabella, Sei Personaggi in cerca d’autore e, infine, Lulù, per la regia di Tinto Brass. Esordisce nel mondo cinematografico nel 1991 con Rossini! Rossini! di Mario Monicelli, accanto a Sabine Azéma, Jacqueline Bisset, Sergio Castellitto e Philippe Noiret.

Due anni più tardi, diretta da Pupi Avati, appare nel drammatico Magnificat, mentre in Nestore – L’ultima corsa (1994) lavora con Alberto Sordi, che ricopre eccezionalmente il doppio incarico di attore protagonista e regista.

Rosa Pianeta
Fonte foto: https://www.instagram.com/rospianeta/

Presta il volto a Maria Pelosi in Pasolini – Un delitto italiano (1995) di Marco Tullio Giordana e viene pure scritturata in alcune produzioni internazionali, tra cui CQ (2001) di Roman Coppola, con Gérard Depardieu, Il rito (2011) di Mikael Håfström, con Anthony Hopkins, Colin O’Donoughe e Alice Braga, e Come il vento (2013), incentrato sulla vita di Armida Miserere, una delle prime donne direttrici di carcere, impersonata da Valeria Golino.

Sul piccolo schermo, una volta calcato il set de Il maresciallo Rocca (1996), con Gigi Proietti, viene ingaggiata in vari film e fiction come: Padre Pio, con Sergio Castellitto; La guerra è finita, con Alessandro Gassman, Barbora Bobulova e Beppe Fiorello; Il destino ha 4 zampe (2002), con Lino Banfi, Nino Frassica e Michela Noonan; Il mondo è meraviglioso (2005), con Enrico Montesano e Lorena Forteza; Giovanni Falcone – L’uomo che sfidò Cosa Nostra (2006), con Massimo Dapporto, Elena Sofia Ricci ed Emilio Solfrizzi; L’onore e il rispetto, con Gabriel Garko; La buona battaglia – Don Pietro Pappagallo di Gianfranco Albano, con Flavio Insinna e Ana Caterina Morariu, basata sulla storia di don Pietro Pappagallo, sacerdote che, partecipe alla Resistenza romana, le SS uccisero nell’eccidio delle Fosse Ardeatine.

Per Il peccato e la vergogna rappresenta Mina Tabacchi, una popolana forte e temprata dalle difficoltà. Inoltre, recita in Don Matteo, Provaci ancora Prof!, La stagione dei delitti, Gente di mare e nella fortunatissima miniserie francese Compagni di strada. Nel 2021 è impegnata in Una sola madre e Sorelle per sempre.

Rosa Pianeta: la vita privata

Vive a Roma e ha un profilo su Instagram, ma non sono note informazioni sul suo stato sentimentale né è dato conoscere il suo patrimonio.

3 curiosità su Rosa Pianeta

– È stata autrice e co-regista del documento e del libro Partigiani a Roma, premiato nel corso del Festival di Torino.

– Ha lavorato per spot pubblicitari di marchi famosi quali Sky, Invicta, Illy Caffè, Cirio e Coca-Cola.

– Ha recitato insieme alla pop star Madonna nella pellicola Swept Away. In una vecchia intervista ha raccontato di esserne rimasto piacevolmente sorpresa, essendosi imbattuta in una donna carina, gentile, simpatica e ironica.

ultimo aggiornamento: 30-08-2021


8 curiosità su Alessandro Cattelan, uno degli showman più amati

Giordana Faggiano: tutto sull’attrice di Noi ed Erasmus