“Zia” Mara Venier è un personaggio tv che tutti conoscono ma di cui c’è moltissimo da scoprire: ecco i retroscena sulla sua vita che pochi conoscono.

Zia Mara” potrebbe essere un famigliare tipo per ciascuno di noi, che fa dei regali ai nipoti ed è un po’ troppo estroversa e bizzarra talvolta. Un personaggio peculiare, che è diventato il simbolo di una narrazione televisiva, in particolare negli ultimi anni, che fa a capo a Mara Venier, la zia di tutti i telespettatori e signora indiscussa del pomeriggio festivo di Rai 1 a Domenica In. Anche se oggi è uno dei personaggi più “memati” sui social e più amati della tv, quando è arrivata a Roma da Mestre per la prima volta era una giovanissima ragazza madre, che mai avrebbe immaginato di crearsi una carriera quarantennale nel mondo del grande e del piccolo schermo.

Ma su di lei ci sono moltissime cose che valgono la pena di essere raccontate, dalla biografia, passando per la vita privata (piena di storie, d’amori, soddisfazioni e delusioni), ai figli e ai nipoti che ama alla follia.

Chi è Mara Venier: la scheda

Nome e cognome: Mara Venier
Data e luogo di nascita: 20 ottobre 1960, Venezia
Segno zodiacale: Bilancia
Professione: Conduttrice tv, attrice
Marito: Nicola Carraro
Figli: Elisabetta Ferracini, Paolo Capponi
Sorella: Roberta Povoleri
Genitori: Giovanni Provoleri, Elsa Masci
Social: Instagram

Mara Venier
Mara Venier

La biografia di Mara Venier

Mara nasce a Venezia ma presto si trasferisce a Mestre con la famiglia, e come vedremo sarà l’amore a portarla a Roma: a soli 17 anni, infatti, rimane incinta e poco dopo, nel 1971, si sposa e trasferisce nella Capitale in compagnia di Francesco Ferraccini, determinato a tentare la carriera di attore. Da giovane Mara Venier spicca per la sua bellezza, anche se è un periodo difficile per lei (lo ha ricordato con un post su Instagram nell’estate del 2021).

LEGGI ANCHE: Chi è Carlo Longari, ex genero di Mara Venier paparazzato con Elisa Isoardi

Quando sono arrivata a Roma, negli Anni 70, ero un’alternativa figlia dei fiori e avevo un negozio di stracci usati, quei vestiti che oggi chiamiamo ‘vintage’ ma stracci rimangono, siamo sinceri” aveva ricordato in una chiacchierata con Christian De Sica a Domenica In nel 2017. “Si chiamava – aveva aggiunto -, questo mio negozio ‘Al tempo perso’. […]E fu così che diventai la ‘stracciarola’ più famosa di Campo dei Fiori, se non di Roma. Campo dei Fiori allora era un posto particolare, frequentato da femministe, sessattontini, hyppie, ladruncoli. Era magico. In più, eravamo tutti più giovani, e certo questo fa aumentare la magia“.

Il debutto nel mondo dello spettacolo e la carriera

Ci vorrà poco per il suo debutto sul grande schermo: è il 1973 e Sergio Capogna la sceglie per il suo film Diario di un Italiano. Prenderà poi parte alla serie TV di Dario Argento La porta sul buio e da lì la sua carriera prenderà piede. Per tutti gli anni Ottanta e Novanta la vediamo in molti lungometraggi, ma il suo addio al cinema arriva nel 1998, per concentrarsi su una parte della sua carriera che si sta sviluppando sempre di più: la conduzione televisiva.

Una curiosità: Mara tornerà al cinema, ma soltanto per interpretare se stessa! Succederà in Paparazzi (1998), Torno a vivere da solo (2008) Vacanze di Natale a Cortina (2011).

Domenica In e Sanremo

Specchio della sua carriera da conduttrice, fra i tanti programmi, c’è sicuramente Domenica In, trasmissione che la consacra e che segnerà il suo successo personale. Mara conduce ben nove stagioni (per le quali è anche autrice) tra il 1993 e il 2014. Nel 2006, invece, fu allontanata poiché non riuscì a fermare il litigio in diretta fra Adriano Pappalardo e Antonio Zequila. Come ben sappiamo, però, dal 2018-2019 ha ripreso le redini della trasmissione. In questi anni crea la sua identità, “Zia Mara”, e diventa amatissima dal pubblico e sui social (i meme su di lei sono tra i più utilizzati su Twitter).

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna Mara Venier a Domenica In? La cifra astronomica

Nel 2020 riesce a realizzare anche un altro grande sogno, calcando l’ambitissimo palco di Sanremo. È infatti co-conduttrice con Amadeus della serata finale del Festival.

La vita privata di Mara Venier: tutti gli uomini della sua vita

La vita sentimentale di Mara è sicuramente stata tumultuosa. Si è sposata la prima volta a 17 anni perché era incinta della sua prima figlia, Elisabetta. Seguì il suo primo marito Francesco Ferraccini a Roma, la città che lei ha sempre definito essere “il suo primo amore” e in cui si è trasferita, pur divorziando poco tempo dopo.

Il matrimonio è naufragato quando la conduttrice ha conosciuto l’attore Pier Paolo Capponi, da cui ha avuto il suo secondo figlio, Paolo.

Nel 1984 ha sposato a Las Vegas Jerry Calà, con cui il matrimonio è durato soltanto 3 anni, pare a causa dei continui tradimenti di lui. I due si separano quindi nel 1987. A Verissimo la Venier aveva raccontato: “La vita era sempre un gioco e me ne combinava di tutti i colori. Diciamo che era molto birichino. Ti dico solo che il giorno della nostra festa di matrimonio, mentre tutti festeggiavano e Renato Zero cantava, lui è sparito! Sono andata nei bagni e l’ho pizzicato con un’altra. Non sai quante gliene ho date sia a lui che a lei“. In seguito i due sono rimasti in buonissimi rapporti, tanto che a Domenica In è stato invitato più volte!

Successivamente ha avuto una lunga storia d’amore con Renzo Arbore. A L’Intervista di Maurizio Costanzo ha poi rivelato di aver perso un bambino durante la loro relazione: “C’è stata una gravidanza interrotta molto avanzata. È stato un grande dolore per tutti e due. Naturalmente oggi c’è un rapporto di affetto enorme e di stima”.

Dopo tante relazioni, finalmente nel 2006 arriva quello giusto, Nicola Carraro, produttore cinematografico e padre di Gerò, ex compagno di Simona Ventura. Con lui e con i suoi figli è solita pubblicare degli scatti sul suo profilo Instagram… per non dimenticare i nipoti!

LEGGI ANCHE: Mara Venier: tutto quello che non sai sul nipote, Giulio Longari

I nipoti

Dopo il doloroso lutto per la perdita di sua madre, la conduttrice ha rivelato di aver trovato il sorriso solo con la nascita di suo nipote, Giulio: “Questo bambino mi ha regalato energia, voglia di vivere. Non so stare senza di lui. Sono stati anni duri dopo la perdita di mia madre, la gioia è tornata solo con la sua nascita“, ha raccontato a Verissimo. È molto legata ai suoi nipoti, anche a Claudio, figlio di Paolo Capponi, molto più piccolo.

Chi è il marito di Mara Venier, Nicola Carraro?

Nato il 1 febbraio 1942 (Acquario) Nicola Carraro è stato un produttore cinematografico (ha prodotto, ad esempio, Amori miei, Cristo si è fermato ad Eboli) ma ha raggiunto il successo nel mondo dell’editoria: è il nipote di Angelo Rizzoli della Rizzoli editore.

Aveva scelto di vivere nell’arcipelago caraibico Turks e Caicos ma nel 2006, anno del loro matrimonio, è tornato nel nostro Paese per amore.

Nicola Carraro e Mara Venier
Nicola Carraro e Mara Venier

LEGGI ANCHE: Mara Venier, dolce dedica al marito per i 16 anni di matrimonio: ma lei è sola perché…

I figli di Mara Venier

La sua prima figlia, Elisabetta Ferracini (i ragazzini degli anni novanta la ricorderanno sicuramente alla conduzione del programma Solletico) è nata 3 ottobre 1968, a Venezia ma è cresciuta a Roma.

Suo padre è Francesco Ferracini, l’attore scomparso nel 2016. Ritiratasi dalla scene, oggi fa la mamma a tempo pieno (ha un figlio, Giulio, nato dalla sua storia con Carlo Longari) ed è legata a Pierfrancesco Forleo.

Il secondo figlio di Mara Venier, invece, è Paolo Capponi, che si è palesato sui social della madre per la prima volta nel 2019 in uno scatto che ha fatto impazzire i fan. Di lui sappiamo poco, se non che ha un figlio, Carlo, come annunciò mamma Mara.

Intervento ai denti

Nell’estate del 2021 a causa di un intervento ai denti è stata malissimo. “Un incubo. La vita mi è cambiata in un secondo. Sono distrutta. Ho una paresi totale a tutta la faccia: bocca, naso, guancia. Zero sensibilità”, ha confessato al Corriere.it. La conduttrice ha detto anche di aver sporto denuncia contro il dentista e per colpa di questo intervento, per il quale è anche finita in ospedale, non ha potuto presenziare ad una puntata di Domenica In.

14 curiosità

-Pochi sanno che il vero nome di Mara Venier è Mara Povoleri. Il nome d’arte le è stato messo dal regista Sergio Capogna, nel 1973 con il film Diario di un italiano.

-La sua ambizione di ragazza era aprire una profumeria, ma anche quella di diventare parrucchiera.

-Da piccola aveva un colore di pelle molto scuro e per questo veniva derisa dai compagni di scuola. I bimbi alludevano al fatto che il padre potesse essere di origina marocchina. La situazione creava molta sofferenza a Mara e per cercare di migliorare la sua carnagione, ogni giorno di ritorno da scuola, si chiudeva in bagno e strofinava la sua pelle con l’Aiax.

-Tra lei e Simona Ventura non correrebbe buon sangue, ma la conduttrice non ha mai svelato i motivi che sarebbero dietro alla sua freddezza nei confronti della collega.

-Ha rivelato a Oggi di aver ricevuta delle avances da un politico molto importante: “Una sera, circa 25 anni fa, con due amici e altre 10 persone andai a cena a casa di un politico molto importante. A fine cena, mi dice: ‘Vieni a vedere i miei quadri?’. Io vado, vediamo ‘sti quadri, poi quando torniamo in sala da pranzo scopro che gli altri, anche i miei due amici, sono andati via. Erano tutti d’accordo fin dall’inizio… Gli dissi: ‘Guarda che hai capito male’, e me ne andai”.

-Una delle sue migliori amiche è Gina Lollobrigida.

-In una intervista al Corriere della Sera nel marzo del 2019 ha ricordato la sua cara mamma, Elsa, morta nel 2015. Come noto la donna era malata di Alzheimer e Mara ha ricordato in particolare un episodio: “Il giorno in cui sono andata in clinica e lei mi ha detto ‘Buongiorno Signora’ sono morta anch’io“. A tal proposito ha scritto un libro intitolato “Mamma, ti ricordi di me?” uscito nella primavera del 2021. Aveva anche scritto un altro libro uscito nel 2015, “Amori della zia”, una sua biografia.

MARA VENIER
MARA VENIER

-A Velvet Gossip ha rivelato di non aver mai fatto una dieta in vita sua, e di concedersi occasionalmente un buon piatto di pasta e un bicchiere di vino.

LEGGI ANCHE: Chi è Italo Ianne: la vera storia dell’uomo (famoso) che ha invaso il palco di Mara Venier a Domenica In

-Maurizio Costanzo, quando conduceva Buona Domenica e la Venier Domenica In, la chiamava la sua “dirimpettaia“.

-A Chi ha raccontato che Maria De Filippi le ha teso la mano in un momento difficile: “Non posso che ringraziarla anche ora e qui. Perché mi ha teso la mano in un momento terribile della mia vita sia sul piano personale sia professionale. Lei, quando la Rai mi aveva licenziata, quando Leone (Giancarlo, allora direttore di Rai 1, ndr) mi aveva detto che ero vecchia – voglio ricordare quei momenti quando tutto era difficile – Maria mi ha dato un lavoro“.

-Quanto guadagna Mara Venier? Secondo Il Giornale il cachet di Mara sarebbe di 500 mila euro.

-È molto amica di Alberto Matano, ed è stata scelta da quest’ultimo per officiare le sue nozze con il compagno Riccardo Mannino nel giugno 2022.

-Sul web una delle cose più cercata di lei è il suo titolo di studio, molte persone pensano sia laureata. La risposta è che non possiede una laurea. Non è chiaro neanche se abbia finito la scuola superiore e abbia il diploma.

-Pochi sanno che ha anche una sorella, di cui però si sa molto poco. Una cosa che si conosce è il nome, Roberta, che ha una figlia, Irene. Quindi Mara a tutti gli effetti può dire di essere zia.

Dove abita Mara Venier?

Se suo marito Carraro vive (anche) a Santo Domingo per motivi di salute (la casa al mare della coppia si può dire), lei rimane in pianta stabile a Roma. Sulla casa di Mara Venier non sappiamo molto, se non quello che lei stessa condivide sui social.

È un attico da 200 mq con box e cantina in pieno centro nella Capitale. I punti di forza? Sicuramente il terrazzo dal quale si può godere si una vita ineguagliabile e il soggiorno, costellato di Telegatti e ricordi.

LEGGI ANCHE: Mara Venier alle prese con gli escrementi dei gabbiani: “Ma chi me lo fa fare con questo caldo”

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-08-2022


Tutto quello che non sai su Ojani Noa, primo marito di Jennifer Lopez

5 curiosità su Neil Gaiman, autore di Sandman e di American Gods