Conosciamo meglio l’interessantissima Ornella Vanoni: dall’amore (travagliato) per Gino Paoli, ai drammi e alle curiosità sulla vita della cantante italiana più longeva.

Nata il 22 settembre 1934 sotto il segno della Vergine, Ornella Vanoni è una delle voci che hanno segnato la storia della musica italiana. Donna di estrema sensualità e dalle innegabili capacità tecniche, nel corso della sua storia ha fatto innamorare di sé più di un personaggio del mondo dello spettacolo (e non solo). Non ultimo Gino Paoli, con cui ha avuto una travagliata storia d’amore…

Cosa si cela nella vita privata di Ornella Vanoni? Di sicuro non un’esistenza ordinaria: “A 80 anni, il sesso non ti riempie il cuore e a convivere ti viene l’orticaria. Ho i miei vizi, voglio vedere Netflix fino all’alba“, ha raccontato al Corriere. Curiosi? Conosciamola meglio!

La vita privata di Ornella Vanoni: figli, mariti, e…

Per motivi lavorativi, Ornella Vanoni conosce Gino Paoli, con cui intreccia una lunga e travagliata storia d’amore, che lei stessa definisce “un casino. Curiosamente, Ornella Vanoni e Gino Paoli sono nati a un solo giorno di distanza (lei il 22 settembre 1934, lui il 23 settembre 1934). “Non lo possedevo, non lo avevo. Quando non hai una persona sei portato a credere che l’amore più grande sia quello che ti fa soffrire di più”, ha raccontato a Vanity Fair la cantante. In un’altra intervista, al Corriere Roma, ha rivelato: “Suonava (male) Il cielo in una stanza. Mi dissero: è un frocio (all’epoca non si diceva gay) che scrive cagate. Gli chiesi di scrivere una canzone per me e aggiunsi: ma tu sei frocio? No. A me hanno detto che tu sei lesbica. E ridendo ci demmo il primo bacio“.

A L’Intervista di Maurizio Costanzo ha rivelato di aver avuto un aborto durante la sua relazione il cantante de Il cielo in una stanza.

Non sono mai stai sposati, ma il loro rapporto fu molto intenso; in seguito alla separazione, sono riusciti a mantenere un’amicizia affettuosa. Oggi è molto legata anche alla moglie di lui, Paola.

Ornella Vanoni
Ornella Vanoni

Nel 1960 il produttore Lucio Ardenzi diventa il marito di Ornella Vanoni; due anni dopo hanno avuto un figlio, Cristiano Ardenzi, ma erano già separati. A dire della cantante, quel matrimonio fu un errore: “Io volevo ancora bene a Gino e lui mi ha sconsigliato sino all’ultimo, minacciando persino di venire alla cerimonia a cantare Senza fine”, ha raccontato a La Repubblica.

Tra gli altri amori della sua vita (più o meno importanti) ricordiamo il regista teatrale Giorgio Strehler, Hugo Pratt di cui si è infatuata, e Danilo, un uomo che la tradiva di continuo, ma con cui è rimasta molto a lungo.

In seguito, il compagno di Ornella Vanoni è stato un uomo di nome Marco: lei pensava che sarebbe durata per sempre, ma l’uomo è misteriosamente scomparso nel nulla lasciandola molto delusa.

Eppure, non ha smesso di amare. “Sono innamorata. Non c’è sesso, ma un amore poetico, virtuale. Ci vediamo poco, lui sta a Trieste, io a Milano“, ha confessato sullo scrittore Pino Roveredo in un’intervista al Corriere della Sera.
Nel suo cuore, anche Francesco Leto, poeta di 49 anni più giovane: “Dormiamo nello stesso letto, spesso, per poter parlare di notte. Per esempio, cantavo a Parigi con Paolo Fresu, Francesco è venuto a trovarmi, abbiamo dormito insieme. Non cerco storie convenzionali“, ha spiegato nella stessa intervista.

Nell’ottobre 2020 è risultata positiva al Covid-19, ma fortunatamente è guarita. Nel dicembre del 2021 è stata costretta a rinunciare a presenziare alla Prima alla Scala a causa di una brutta caduta.

11 curiosità su Ornella Vanoni

-Ha rivelato di aver sofferto di depressione per tre volte e di assumere regolarmente psicofarmaci su consiglio del suo psicologo.

-Ha una cicatrice sul collo che le sarebbe stata provocata da una ferita curata male durante la guerra.

-Il suo sogno da giovanissima era quello di fare l’estetista, ma al primo anno di recitazione s’innamorò, ricambiata, del suo professore: il regista Giorgio Strehler. “A dividerci furono i suoi vizi. A un tratto non li sopportai più. Non avevo voglia di assumere quella cosa che usava in continuazione. Della cocaina ero stufa, ero stanca. Lui ne faceva un uso smodato”, ha raccontato a Vanity Fair.

-Ha una cagnolina a cui è legatissima e che si chiama Ondina.

-È una grande ammiratrice di Amy Winehouse. Una delle sue migliori amiche, invece, è stata Mina, con cui era solita giocare a poker.

-Ha sempre negato di essere ricorsa alla chirurgia plastica.

-Non ha mai fatto segreto di amare lo champagne, e di essersi dovuta proibire di berlo.

-Nel settembre del 2019, a Vanity Fair, ha detto di fumare una canna ogni sera come aiuto per dormire.

-Ha anche fatto l’attrice: nel 2021 è nel cast di 7 donne e un mistero, di Alessandro Genovese.

-È molto amica con Francesco Gabbani, tanto che al Festival di Sanremo 2021 è stata ospite insieme a lui nella serata finale per cantare la canzone Un sorriso dentro al pianto, scritta da lui insieme a Pacifico. Il cantante ha anche rivelato a Oggi un altro giorno di come avvengono le loro conversazioni telefoniche: “No dai, a parte tutto. Lei parla tanto. Mi chiede della musica, poi fa riflessioni e solo alla fine butta giù. Sempre così“.

-Ha anche due nipoti, Matteo e Camilla, quest’ultima ha anche duettato insieme alla nonna in una canzone. “I nipoti sono la gioia, si vive per loro. Poverini, pagheranno i nostri debiti e su questo non posso farci niente, ma posso aumentare la loro stima e lo faccio ogni giorno” ha detto la Vanoni a Domenica In.

Ornella Vanoni a Le Iene

Nel novembre 2021 era stata annunciata come la co-conduttrice di una puntata de Le Iene, insieme a Nicola Savino, ma poi un’influenza prima e poi una brutta caduta in casa dopo l’ha fatta rimanere a casa. Sono state scelte altre 9 donne dello spettacolo e dello sport, che sono: Elodie, Rocio Munoz Morales, Federica Pellegrini, Paola Egonu, Francesca Fagnani, Madame, Elena Santarelli, Elisabetta Canalis e Michela Giraud.

Ornella Vanoni: le canzoni più belle

Ornella Vanoni è l’artista italiana dalla carriera più longeva. Alle spalle tantissimi successi e canzoni memorabili nel cuore di tanti italiani.

Tra i suoi più grandi successi ricordiamo: L’appuntamento, Domani è un altro giorno senza fine, Rossetto e cioccolato, Una ragione in più, Mi sono innamorata di te, Basta poco.

Nell’estate del 2021 ha fatto gruppo con Colapesce e Dimartino per la canzone Toy Boy, che è stata prima concepita come siparietto nel corso di una puntata di Propaganda Live, e poi è stata registrata.

Dove abita Ornella Vanoni

Ornella Vanoni ama moltissimo la città di Venezia, spesso definita dalla cantante ‘magica’. Motivo per cui proprio lì, nonostante lei sia milanese, ha deciso di vivere. La Vanoni ha infatti una casa alle Zattere, in Fondamenta degli Incurabili.

Il patrimonio di Ornella Vanoni

Non si hanno informazioni certe sul patrimonio della Vanoni. Alcuni giornali hanno scritto che si aggirava sui 118 milioni di euro, ma la stessa cantante ha smentito in un’intervista a Il Corriere della Sera. “I soldi li ho sempre persi tutti. Un po’ perché mi fregavano: a fine tournée talora mi davano solo una parte di quel che mi spettava; sapevano che non avrei controllato. E un po’ per un senso di solitudine Ero sempre da sola nelle mie scelte; e gettavo via il denaro. Compravo una casa, la arredavo, poi vedevo che nessuno veniva a trovarmi, neppure mio figlio, e la rivendevo, magari a metà prezzo” ha raccontato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Chi è Adam Levine, il cantante dei Maroon 5

Chi è Sumner Stroh, influencer e presunta amante di Adam Levine