Lodovica Comello, film e programmi tv

Non solo cantante e ballerina, Lodovica Comello è anche attrice e presentatrice. Scopri i film e i programmi televisivi della giovane star italiana

chiudi

Caricamento Player...

Lodovica Comello è una star internazionale. Famosa per il suo ruolo di Francesca all’interno della serie televisiva argentina “Violetta”, la giovane friulana ha saputo imporsi nel districato panorama internazionale sia come cantante, ma anche come attrice e presentatrice televisiva.

I ruoli sul piccolo schermo

Come attrice la Comello è famosa per rivestire i panni di Francesca, personaggio di Francesca che le ha regalato il successo internazionale. Un ruolo che ancora oggi ricopre all’interno della serie televisiva argentina divenuta un vero e proprio fenomeno culturale e globale. “Violetta”, infatti, fa il suo esordio in tv nel 2012 e fino ad oggi sono ben 240 le puntate andate in onda senza contare le colonne sonore pubblicate e i tour in giro per il mondo. Proprio la sua partecipazione alle serie argentina le ha permesso di essere nominato nel 2012 al Kids’ Choice Awards Argentina come attrice televisiva preferita per Violetta, mentre nel 2014 ha vinto il #FWEnVivoAwards con Voce Dorata.

L’arrivo in tv a Italia’s Got Talent

Nel 2012 contemporaneamente al successo mondiale di Violetta, è protagonista della web-serie “Il videoblog di Francesca”. Si tratta di una mini serie di 16 episodi filmati all’interno della camera da letto di Lodovica pubblicata online per la prima volta a giugno 2012. Le puntante sono state rese disponibili anche sul canale ufficiale della Disney in lingua italiana e in Brasile in spagnolo. Visto il successo di Lodovica la web-serie è arrivata anche in tv su Rai Gulp e la prima puntata è stata trasmessa in anteprima assoluta sul sito ufficiale del quotidiana La Repubblica. Non solo attrice, ma anche doppiatrice di importanti film d’animazione “Monster University e “Inside Out”. Recentemente è la conduttrice italiana dell’edizione 2016 di Italia’s Got Talent in onda su Sky Uno.

(fonte foto: Facebook)