Chi è Ermal Meta, la rivelazione di Sanremo 2017

La scheda di Ermal Meta, chi è il cantautore rivelazione della sessantasettesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo?

chiudi

Caricamento Player...

Ermal Meta è stato uno dei protagonisti indiscussi dell’ultimo Festival di Sanremo 2017. Considerato la vera rivelazione della kermesse, Ermal è un cantautore dal grande talento e dall’animo nobile.

I primi anni

Classe 1981, Ermal Meta è nato il 20 aprile a Fer, in Albania. A soli tredici anni ha lasciato la sua terra natale per trasferirsi in Italia. Con la sorella e la madre è arrivato a Bari mettendo fine ad un difficile rapporto con il padre definito violento e a cui ha dedicato la potente “Vietato Morire“. Sin da adolescente si avvicina al mondo della musica: a soli 16 anni, infatti, comincia a suonare in varie gruppi entrando come chitarrista negli Ameba 4. Propio con gli Ameba 4 partecipa al Festival di Sanremo 2006 nella categorie “Nuove Proposte” con “Rido…forse mi sbaglio” non riuscendo però ad arrivare alla fase finale. Il brano è inserito nell’unico album pubblicato dalla band e prodotto dalla casa discografica Sugar di Caterina Caselli.

La musica

Dopo l’esperienza con gli Ameba 4 fonda la band La fame di Camilla con cui pubblica tre album partecipando ancora al Festival di Sanremo nel 2010. Dopo lo scioglimento della band diventa autore per diversi cantanti come Marco Mengoni, Emma Marrone, Lorenzo Fragola, Patty Pravo, Chiara e tanti altri. Nel 2015 ritorna da solo in gara al Festival di Sanremo con il brano “Odio le favole” classificandosi al terzo posto nella categoria “Nuove Proposte”. Il brano anticipa “Umano“, l’album di debutto. Lo scorso dicembre Carlo Conti ha annunciato il nome di Ermal Meta tra i big in gara al Festival di Sanremo 2017 con il brano “Vietato morire“. Una partecipazione che ha consacrato una volta per tutte il talento del cantautore considerato la vera rivelazione della kermesse.

(fonte foto: facebook.com/ermalmetainfo/)