Pink e Salma Hayek sono solo alcune delle star che, a causa del loro contagio da Coronavirus e per la paura di non farcela, hanno ammesso di aver scritto il loro testamento.

La pandemia da Covid-19 ha causato situazioni particolarmente drammatiche in tutto il mondo, specie durante i primi mesi di pandemia (quando ancora non era del tutto chiaro come gestirla). Alcune star di fama mondiale risultate positive al virus hanno raccontato la loro esperienza con la malattia e in alcuni casi hanno rivelato di aver scritto il loro testamento credendo che non ce l’avrebbero fatta.

Il dramma di Salma Hayek a causa del Covid

Salma hayek ha confessato di essere risultata positiva al Coronavirus quasi un anno dopo il suo contagio, avvenuto nel 2020. La celebre attrice ha dichiarato di aver chiesto al medico di lasciarla “morire in casa” e ha confessato di aver scritto le sue ultime volontà in un testamento.

Salma Hayek
Salma Hayek

Nonostante sia fortunatamente guarita la Hayek ha dichiarato di aver impiegato molti mesi a riprendersi del tutto dai sintomi della malattia e ha anche ammesso di aver avuto non poche difficoltà a tornare sul set. “Ho temuto davvero di non farcela. Il mio medico, a un certo punto, mi ha pregata di andare all’ospedale, perché le mie condizioni stavano rapidamente peggiorando. Non me la sono sentita, gli ho risposto che avrei preferito morire a casa“, ha raccontato l’attrice a Variety.

Anche Pink ha raccontato il dramma da lei vissuto a causa del Coronavirus: la cantante è risultata positiva insieme a suo figlio Jameson, nato nel 2016. Il marito della cantante e sua figlia Willow fortunatamente non sono stati contagiati. “Ho chiamato la mia migliore amica e le ho detto: ‘Ho solo bisogno che tu dica a Willow quanto la amo’”, ha dichiarato l’attrice a Hearth Show, svelando di aver scritto il suo testamento perché credeva che sarebbe morta. “Alcune settimane dopo aver ricevuto i risultati dei nostri test, mio figlio era ancora malato e febbricitante. È stato un periodo terrificante, non sapevo cosa sarebbe potuto succedere”, ha confessato.

Tom Hanks e Rita Wilson: il contagio nei primi mesi del 2020

Anche Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson sono risultati positivi a Covid-19 nei primi mesi della pandemia. I due sono stati ricoverati in Australia e hanno confessato di aver temuto per la propria vita. “Se succede, gli dissi, voglio due cose. La prima è che devi essere tristissimo per un sacco di tempo”, ha raccontato Rita Wilson al Kelly Clarkson Show in merito ad un suo dialogo col marito, e ancora: “E poi gli dissi che avrei voluto una festa, una celebrazione con musica, balli e tanta gente”.

ultimo aggiornamento: 17-08-2021


Sting, Beyoncé e le altre star che hanno fatto concerti privati per cifre da capogiro

Fedez e le sue collezioni: dalle scarpe alle opere d’arte