Mahmood viene da lontano, sia in termini geografici che artistici: infatti ha alle spalle un curriculum davvero interessante, fatto di successi e…

Figlio di mamma sarda e papà egiziano, Alessandro Mahmoud è il suo vero nome, ma in arte, come tutti lo conoscono, si fa chiamare Mahmood. Con questo pseudonimo è diventato uno dei cantanti più famosi d’Italia, in particolare per il suo percorso a Sanremo, nel 2018 nella categoria Giovani, e l’anno successivo tra i big, riuscendo anche a vincere la kermesse con il suo brano Soldi.

Da quel momento magico ha scalato le classifiche di tutto il mondo ed è diventato una star. Una dote che le sue fan (e non) gli riconoscono è la particolare bellezza, mix di tratti occidentali e mediorientali. Ma chi è questo giovane dalla voce particolare e dal fascino innegabile? Conosciamolo meglio!

Chi è Mahmood, la biografia

Mahmood è nato a Milano sotto il segno della Vergine, il 12 settembre 1992. La sue origini, come già detto, sono per metà italiane e per metà egiziane. La passione per la musica lo accompagna dalla tenera età, infatti ha preso le prime lezioni di canto e chitarra a 12 anni, per poi virare sullo studio approfondito del pianoforte.

A Il Corriere della Sera ha raccontato un episodio della sua infanzia e adolescenza. “Dai sette ai quindici anni sono stato cicciotto. Cicciotto e con gli occhiali da vista, mi mancavano tre gradi. Un giorno si presenta il bullo che mi butta la cartella dalla finestra” ha rivelato.

Ha conseguito il diploma al liceo linguistico, ma non ha poi continuato l’attività accademica. Prima di approdare sul palco come cantante, Mahmood era semplicemente Alessandro e lavorava come cameriere in un bar.

Ricordiamo tutti il suo trionfo a Sanremo 2019. Ma prima ha partecipato a numerosi contest canori e ha fatto parte di un coro chiamato Glick. Lo abbiamo visto a Sanremo Giovani 2018, e anche quello non è stato il suo primo palco importante: Mahmood prese parte anche a X Factor 6, avventura (per cui fu scelto da Simona Ventura) conclusasi a una sola settimana dall’inizio.

Dimentica è il titolo del brano che, nel 2016, presentò a Sanremo tra le Nuove proposte, riscuotendo un imponente bacino di consensi con il suo accattivante mix di elettronica, r&b e soul. Altre suo hit sono: Gioventù Bruciata, la vincitrice di Sanremo Soldi (che racconta del suo rapporto con il padre), Rapide (questa uscita nel 2020) e Inuyasha, datata 2021.

Alle spalle ha una carriera fatta di prestigiose collaborazioni: da Fabri Fibra a Michele Bravi, passando per la firma come autore di Nero Bali, hit interpretata da Elodie, Michele Bravi e Gue Pequeno. Pensate che ha scritto lui la canzone che Elodie ha portato a Sanremo 2020, Andromeda, e anche Hola (I Say) cantata da Margo Mengoni e Tom Walker. Anche la canzone di Fedez e Francesca Michielin, Chiamami per nome, in gara a Sanremo (dove lui è andato anche ospite in una delle serate) è stata scritta da lui insieme ad altri autori.

La vita privata di Mahmood: fidanzato?

Non tutti lo sanno, ma nel cuore di Mahmood, almeno per quanto ci è dato sapere, sino al 2016 c’era una donna, sulla cui identità vige la massima riservatezza. Da quell’anno in poi, infatti, è stato difficile intercettare informazioni certe sul suo status sentimentale.

Mahmood
Mahmood

Nel marzo del 2019 su Chi viene pubblicata una foto con protagonista il cantante mentre bacia un uomo, il suo presunto fidanzato. Mahmood non ha mai confermato né fatto coming out. E a Vanity Fair ha spiegato anche perché: “Dichiarare ‘sono gay’ non porta da nessuna parte, se non a far parlare di sé“.

Il nome del giovane misterioso lo svela il settimanale stesso qualche tempo dopo: si tratterebbe di Lorenzo Tobia Marcucci. Classe 1989, la sua più grande passione è la moda, settore in cui si è specializzato e lavora a tempo pieno per il brand Guidi. Rimane il mistero sul modo in cui i due ragazzi si siano conosciuti, anche se stando al settimanale Chi la relazione sarebbe iniziata ancora prima del successo di Mahmood a Sanremo.

In seguito, a Mahmood è stato attribuito un flirt con Dardust e persino uno con Elodie. A marzo 2020 inoltre viene fotografato insieme al ballerino di Amici Gabriele Esposito: il magazine Chi afferma che farebbero coppia fissa da diverse settimane, ma anche in questo caso nessuna conferma…

A Il Corriere della Sera ha raccontato che dopo la vittoria di Sanremo non si riconosceva più: “mia madre si è spaventata, mi vedeva diverso, capiva che non mi riconoscevo. Io rispecchiandomi vedevo una figura oscura con la coda da scorpione, non mi trovavo“.

4 curiosità su Mahmood

-Mahmood porta sempre un vistoso orecchino all’orecchio sinistro, dettaglio che non passa certo inosservato!

-Nonostante la visibilità mediatica, non sono conosciuti i guadagni del cantante: per la vittoria di Sanremo, infatti, non si percepisce denaro! Inoltre è una persona molto riservata.

-Nel corso delle proteste per la morte di George Floyd, Mahmood è sceso in piazza a Milano in mezzo alla folla in una manifestazione contro il razzismo, come si è visto in diverse fotografie messe sul web, nel mese di giugno 2020.

-È molto legato a sua mamma: quando ha guadagnato i suoi primi soldi come cantate le ha comprato un profumo che tanto le piaceva. “Principalmente però mi piace farla viaggiare. Fino a cinquantasette anni lei non aveva visto niente, tranne Orosei e Rozzano. Cinque anni fa l’ho portata a Londra, ci siamo fatti i selfie davanti a Buckingham Palace. Abbiamo selfie di noi davanti ai monumenti di tante città del mondo. Mesi fa le ho detto: ‘Domani ti porto al Lago di Como” ha raccontato al Corriere.

Dove abita Mahmood?

Nonostante un profilo Instagram ricco di contenuti, Mahmood non ha mai mostrato la sua casa sui social. Nell’agosto 2021 è stato reso noto che il cantante era uno degli inquilini del palazzo Antonini, che è stato distrutto da un incendio che fin da subito è stato fuori controllo.

In seguito Mahmood ha rassicurato tutti sui social sulle sue condizioni di salute, dicendo di stare bene. “Sto bene. Per fortuna non ci sono state vittime. Un grazie ai vigili del fuoco per l’incredibile lavoro svolto e a voi tutti per i messaggi. Vi voglio bene. La vita è bella.” ha scritto.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Chi è Christian Hailé Selassié, fratello delle principesse etiopi ed ex di Giovanni Ciacci

Tutto quello che non sai su Claudia Rivelli, sorella di Ornella Muti