La Roma, Ilary Blasi, le sue donne: tutto su Francesco Totti

Tutte le curiosità su Francesco Totti: dalla carriera nella squadra Giallorossa al suo commovente addio, passando per il suo amore per Ilary e la famiglia.

Una carriera unica e straordinaria quella di Francesco Totti, considerato uno dei giocatori italiani più forti di sempre. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sullo storico capitano della Roma e sul suo amore per il pallone, passando per la sua storia d’amore con la famosa showgirl Ilary Blasi (e la nascita dei suoi tre figli)!

Francesco Totti: la vita privata

Ha avuto tre fidanzate ufficiali: la giocatrice professionista di pallavolo Marzia Silvestri, la showgirl Maria Mazza e poi quella che è diventata sua moglie, la showgirl e conduttrice Ilary Blasi (oltretutto proveniente da una famiglia laziale…).

Francesco Totti e Ilary Blasi: matrimonio e figli

Francesco e Ilary si sono sposati il 19 giugno 2005. Il matrimonio è stato celebrato all’Ara Coeli di Roma, in diretta televisiva. La showgirl si è fatta attendere per circa 30 minuti all’altare e ha rivelato a Novella 2000:

“Ero corsa nel bagno della sagrestia per fare pipì. Ero incinta, che potevo fare! Indossavo un immacolato abito di Armani… Mica potevo rovinare tutto: ho dovuto spogliarmi”.

La coppia ha tre figli: Cristian (nato nel 2005), Chanel (2007) e Isabel (2016). Francesco Totti e Ilary Blasi adorano trascorrere del tempo con i propri figli, ed entrambi hanno dichiarato nelle interviste di non volerli lasciare sempre alle tate. Ogni giorno li accompagnano a fare sport, e trascorrono del tempo con loro. Cristian, il figlio maggiore della coppia, ha deciso di seguire le orme paterne giocando a calcio.

Ilary Blasi
Ilary Blasi

A L’Intervista di Maurizio Costanzo, Francesco ha raccontato di sua moglie: “Lei è indubbiamente magica. Inizialmente con lei ho faticato un po’. Era fidanzata, viveva tra Roma e Milano per cui non avevo la possibilità di conoscerla a 360 gradi. Mi ha colpito subito. Il mio fu un colpo di fulmine, per lei no. Oltre ai miei figli, è la persona più importante”.

Per la sua amata Ilary in campo ha sfoggiato due magliette (sotto la maglia della Roma): la prima volta sulla t-shirt da lui mostrata dopo aver segnato un gol era scritto “sei unica”, e qualche anno dopo invece “sei sempre unica!”

Un’altra grande donna della sua vita è senza dubbio mamma Fiorella, che lo ha sempre sostenuto accompagnandolo agli allenamenti e seguendolo nello studio.

3 curiosità su Francesco Totti

– Ha sempre raccontato che, se non avesse fatto il calciatore, avrebbe voluto fare il benzinaio. Il motivo? Li vedeva sempre sorridenti e con il portafoglio pieno (inoltre, adora l’odore della benzina).

– In occasione del suo 39esimo compleanno, l’ATAC (la società degli autobus di Roma) ha realizzato una serie di biglietti del bus raffiguranti l’immagine del giocatore.

– Ha un fratello maggiore, Riccardo, che giocava con lui a pallone quando erano bambini. Suo padre, Enzo Totti, ha sempre dichiarato che il figlio maggiore sarebbe stato anche più bravo di Francesco Totti. Secondo Francesco, questo sarebbe stato il suo modo per stimolarlo a fare sempre meglio.

Francesco Totti e la Roma: le chicche sulla carriera

– Dopo una doppietta di gol contro la Lazio è accorso sotto la curva dello stadio a festeggiare, e si è scattato un selfie che ha fatto in poche ore il giro del mondo via social.

– Nel 2001 si è tatuato un gladiatore per festeggiare lo scudetto della Roma. Lo stesso tattoo lo hanno fatto l’attore Claudio Amendola e il fratello Riccardo, tifoso sfegatato della Roma.

– Ha iniziato a giocare a calcio a 7 anni, e ha riferito in alcune interviste che al posto di un orsacchiotto, da bambino, dormiva abbracciando il pallone da calcio.

– Dopo 25 anni nella squadra Giallorossa, il 28 maggio 2017 ha dato il proprio addio alla carriera di calciatore facendo un commovente discorso allo Stadio Olimpico di Roma. Accanto a lui c’era sua moglie Ilary e i suoi figli, e lo storico Capitano ha detto:

“Sapete qual era il mio giocattolo preferito? Il pallone e lo è ancora, ma a un certo punto della vita si diventa grandi. Così mi hanno detto e il tempo ha deciso. Maledetto tempo… Oggi questo tempo mi ha bussato sulle spalle e mi ha detto ‘domani sarai grande’, levati gli scarpini perché da oggi sei un uomo e non potrai sentire l’odore dell’erba così da vicino, il sole in faccia, l’adrenalina che ti consuma e la soddisfazione di esultare”.

-Il 17 giugno del 2019, dopo due anni da dirigente della Roma, ha dato l’addio alla società con una conferenza stampa trasmessa in diretta sulla Rai.

Dove abita Francesco Totti

Dal 2013 la famiglia Totti si è trasferita nell’attico di un lussuoso e altissimo palazzo, l’EuroSky, nel quartiere Eur. Tutto meccanizzato in una casa enorme e che può contare ben 36 stanze. Il nido d’amore di Totti, Ilary e dei loro tre figli.

Totti, il patrimonio

Nella sua lunga carriera da calciatore della Roma, Francesco Totti ha firmato contratti miliardari (ai tempi della lira) e milionari, ai tempi dell’euro.

Calcio e finanza stima che il Pupone tra stipendio e cessione dei diritti di immagine abbia guadagnato nei suoi 25 anni alla Roma una media di 4 milioni di euro netti a stagione.

ultimo aggiornamento: 24-07-2019

X