Fabrizio Corona: tutto quello che avreste sempre voluto sapere sull’ex re dei paparazzi

“Sono un semplice ragazzo che chiede di essere amato”, parola di Fabrizio Corona, un uomo dalle mille sfaccettature, e…

Nato il 29 marzo 1974, Fabrizio Corona è un ex fotografo e uno dei personaggi televisivi di spicco del panorama italiano. Noto soprattutto per le sue vicende giudiziarie e per le sue relazioni sentimentali: ecco tutto quello che avreste sempre voluto sapere.

– Il giornalismo è di famiglia per Fabrizio Corona: Vittorio e Gabriella Previtera, i suoi genitori, sono molto affermati in quel mondo. Lo zio Puccio, invece, era giornalista parlamentare.

– Ha anche due fratelli, Francesco e Federico (anche lui giornalista).

– Si racconta che sia stato bocciato all’esame di maturità per aver dato a un professore del “ciccione e omosessuale“.

– “In Italia il gossip è morto perchè manca lo star-system e gli unici personaggi davvero importanti siamo io e Belen“, aveva raccontato.

FABRIZIO CORONA

Fabrizio Corona oggi è in carcere, ma nella vita ha fatto di tutto

– È apparso nel film-documentario di Erik Gandini Videocracy – Basta apparire (2009), con tanto di nudo frontale.

– È stato cacciato dal set del remake del celebre Scarface con Al Pacino, dove avrebbe dovuto prendere parte alle riprese.

– Ha all’attivo anche due canzoni: Corona non perdona e Pazzesco, del 2009.

– Nel 2011 ha fondato il settimanale scandalistico Corona’s star, chiuso nel giro di pochi mesi.

– Ha lanciato una linea di borse e abbigliamento che riprendeva il celebre tatuaggio con la farfalla di Belen e una con il teschio della Rock N Roll per la Happiness is a $10 tee.

I guai con la giustizia (e la patente)

– Nel 2007 viene arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e passa la notte in camera di sicurezza. Il giorno seguente viene di nuovo sorpreso alla guida, ma la patente gli era stata sospesa a tempo indeterminato. L’anno dopo è stato denunciato per guida senza patente per altre due volte.

Nel 2009 invece è stato fermato mentre percorreva la corsia preferenziale contromano. Secondo quanto riporta Wikipedia non si contano quasi le sanzioni amministrative a carico di Fabrizio a causa di eccessi di velocità, guida senza casco (o senza patente) o con il foglio rosa ma senza guidatore esperto accanto.

Fabrizio Corona dovrà restare in carcere
Fonte foto: facebook.com/fabriziocoronaofficial/

– La conduttrice Barbara D’Urso gli chiese 100.000 euro di risarcimento. A Pomeriggio Cinque la giornalista Beatrice Baratto (presente in studio) riferiva di aver querelato per truffa Corona, che, interpellato telefonicamente, disse rivolgendosi alla D’Urso: “Volevi un grande share? Te lo faccio fare adesso così andrai su tutte le televisioni d’Italia.

Ti devi vergognare cara Barbara d’Urso, ti devi vergognare perché questo lavoro non sai neanche come si fa e non lo sai fare, e non sei stata e non sarai mai una giornalista. Se tu fossi una giornalista non avresti mandato in onda mio figlio senza un mio permesso e lì non vi ho querelato, hai fatto fare tutto quello che volevi alla mia ex moglie, sfruttando la mia questione personale per i tuoi interessi e facendo l’amica che non sei, e neanche amica di mio padre.

Due: questa signora falsa e bugiarda (Beatrice Baratto) quando ti ha telefonato ha detto che due giorni fa ha fatto una denuncia. Dove ca**o è la denuncia? Tu la dovevi chiamare in studio oggi se portava una denuncia, e la denuncia non ce l’ha se no non potevi portarla, perché è una deontologia professionale“.

La giornalista in questione aveva realmente sporto denuncia, e Barbara D’Urso vinse il risarcimento.

Fabrizio Corona: fidanzata, ex moglie e vita privata

– Nel 2001 ha sposato la top model Nina Morić, che gli da un figlio, Carlos Maria. Nel 2007 la Morić ha chiesto la separazione.

FABRIZIO CORONA

– Poi ci fu Belén Rodríguez, dal 2009 al 2012. “Belen è l’unica donna che è riuscita a cambiarmi: non l’ho mai tradita. Nina invece sì. Con tutte“.

– Al momento è impegnato con la giovanissima Silvia Provvedi, del duo Le Donatella.

– Lele Mora disse di lui: “Ebbi una relazione con Corona, spesi per lui circa 2 milioni di euro nel periodo 2004-2006. I soldi provenivano da fatture false. Gli ho comprato 8 autovetture a partire da una Audi cabriolet per arrivare alla Bentley Continental.

Anche l’appartamento a Milano in via De Cristoforis gliel’ho comprato io, o meglio, ho rifornito Corona di circa 1 milione 500 mila euro in contanti che doveva utilizzare per l’acquisto dell’appartamento”.