Cosa mangiano i criceti? Diamo uno sguardo alla corretta alimentazione dei piccoli roditori e scopriamo quali sono i cibi vietati.

Il criceto si nutre principalmente di semi, ma non disegna variare la sua alimentazione. Carne, pesce, verdure, frutta e dolci: questo simpatico topolino domestico rosicchierebbe qualsiasi cosa. Eppure, è bene sapere qual è la dieta migliore per lui, in modo da garantirgli una salute perfetta.

Cosa mangia il criceto: la dieta

Cosa possono mangiare i criceti? Principalmente semi, ma apprezzano anche alimenti sia di origine vegetale che animale. La scelta più corretta, quindi, sarebbe preparare per lui una dieta varia. Ovviamente, questa deve comprendere solo alimenti consentiti. Piante, tuberi, frutta e insetti: questi sono, in linea di massima, le prelibatezze che, di norma, vengono inserite nel suo regime alimentare. Fornendogli una dieta varia, il criceto riuscirà a cogliere tutti i nutrimenti di cui ha bisogno. In commercio ci sono molti prodotti ‘già pronti’, soprattutto mix a base di semi, come girasole, arachidi, grano, avena e orzo.

Ai pasti che possiamo considerare pronti, si può alternare un po’ di sana cucina casalinga. Via libera a pasta cotta, pane o fette biscottate integrali e cereali senza zucchero come i fiocchi d’avena. Via libera anche a frutta e verdura, sia crude che cotte. E’ importante, però, che queste siano sempre scondite e, se optate per la cottura, cotte al microonde o bollite. La dieta del criceto, inoltre, deve contenere un po’ di proteine animali. Scegliete piccoli pezzetti di uovo sodo, carne magra cotta, tonno al naturale, formaggio fresco o yogurt. Se volete renderlo davvero felice, anche se non è entusiasmante per la maggior parte degli umani, comprategli le camole della farina o del miele. Infine, ricordate sempre di lasciare a disposizione dell’animale l‘acqua, che deve essere fresca e pulita.

criceto

Criceto: che mangia e cosa può fargli male

Dopo aver visto cosa può mangiare il criceto, è bene dare un’occhiata a cosa non deve mai finire nella sua gabbietta. Sono vietati i biscotti umani perché grassi e ricchi di zuccheri, che possono portare all’obesità, al diabete o a sviluppare carie. Così come creme, merendine, panna e burro. Quando gli date un mix di semi già pronto fate attenzione alla freschezza perché, talvolta, possono essere un po’ vecchi e contenere muffe che non fanno bene alla sua salute. Vietato anche il cioccolato, che per loro è considerato tossico. Infine, evitate le solanacee, come le melanzane, e le parti verdi dei pomodori e delle patate perché non fanno altro che intossicare il suo delicato organismo.

Ultima raccomandazione: controllate sempre bene la gabbia perché il criceto tende a nascondere i propri alimenti, senza rendersi conto che possono andare a male. Pertanto, se freschi, toglieteli prima che deperiscano.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-11-2021


Cane viene salvato da una donna in strada: mille bacini per ringraziarla

Cagnolino chiude gli occhi dopo il salvataggio: il video commuove il web