Svantaggi della Dieta paleo

Svantaggi della Dieta Paleo, ritorno alle preistoria in campo alimentare

chiudi

Caricamento Player...

Svantaggi della dieta Paleo, il regime alimentare dei ‘primitivi’. Con l’avvicinarsi dell’estate cresce la voglia di sentirsi più belli, in forma e pronti a perdere quei chiletti di troppo che l’inverno ci ha purtroppo regalato. In nostro soccorso arrivano folti gruppi di esperti in campo alimentare pronti a darci delle dritte per aiutarci a dimagrire e sentirci finalmente in armonia con la stagione calda e con noi stessi. Una delle diete sicuramente più in voga degli ultimi tempi è la dieta Paleo, che rimanda all’alimentazione tipica degli uomini del Paleolitico quando non esistevano ancora né l’agricoltura né l’allevamento.

Svantaggi della Dieta Paleo, carne e pesce a volontà ma…

In quei tempi così lontani, gli uomini erano soliti nutrirsi con ciò che, grazie alla caccia e alla pesca, Madre Natura metteva a loro disposizione: principalmente, dunque, carne e pesce. Trasposta nei tempi nostri, la dieta paleo sicuramente non si presta ad essere adatta ai vegetariani prevedendo un largo consumo di carne e pesce in contrasto con alcune delle tendenze più attuali che invece sconsigliano l’utilizzo di essi, soprattutto della carne.

Svantaggi della dieta Paleo, le carenze nutrizionali

Vietati dalla dieta Paleo latticini e cereali integrali che normalmente, oggi, fanno parte di una dieta sana ed equilibrata. Inoltre, uno degli svantaggi più evidenti della dieta paleo è che può rivelarsi costosa soprattutto in virtù del fatto che essendo ad alto contenuto proteico i tagli di carne possono arrivare a costare un bel po’.

Vietatati dalla dieta paleo tutti i cibi artificiali e le sostanze dolci artificiali, ad eccezione del miele che va però consumato in quantità moderate. Escludendo gruppi alimentari fondamentali, aumenta il rischio di carenze nutrizionali alle quali si potrebbe pensare di sopperire assumendo degli integratori alimentari e delle vitamine.