Quali sono i rimedi per scottature solari semplici da mettere in pratica e facili da realizzare? Ecco tutto quello che bisogna sapere!

Le scottature da sole sono un problema piuttosto comune che può presentarsi fin dai primi giorni di sole che per tutta l’estate. In genere avvengono quando ci si espone al sole senza un’adeguata protezione o quando la pelle è così sensibile da rendere insufficiente anche il grado di protezione scelta. Per fortuna, esistono rimedi contro le scottature da sole che sono sia naturali che semplici da applicare. Scopriamo insieme i più semplici.

Rimedi naturali per scottature da sole: la camomilla

Quando ci si trova delle scottature solari, cosa fare è la prima domanda che ci si pone.

camomilla
camomilla

Se si vuole restare in campo naturale, uno dei riemdi più efficaci è quello a base di camomilla. Basta infatti prepararne un decotto e, dopo avervi imbevuto un panno sterile, tamponare lo stesso sulla zona arrossata.

Il trucco e continuare fin quando la camomilla (che si dovrà far raffreddare prima di applicarla) non viene assorbita dalla pelle. Il suo potere calmante e disinfettante porterà ben presto sollievo curando al contempo la pelle.

La patata contro la scottatura solare

Un classico rimedio della nonna per le scottature da sole è quello che prevede l’uso della patata.

patate
patate

Basta infatti sbucciarne una e tagliarla a fette.
Queste andranno poi applicate sulle bruciature da sole sulle quali andranno lasciate per circa 20 minuti.

La patata, nota anche per lenire l’emicrania, è uno dei rimedi per scottature da sole più noti. E tutto per via del suo potere anti-infiammatorio. Potere che la rende in grado di disinfiammare e far diminuire al contempo la sensazione di bruciore.

Ustioni solari: il miele aiuta a guarirle

Un altro prezioso rimedio contro le scottature da sole è il miele.

miele
miele

Ricco di proprietà benefiche, è infatti in grado di guarire le piccole lesioni, disinfiammando i tessuti. Per questo motivo si rivela ottimo in caso di ustioni. Basta applicarne una piccola quantità di miele su una garza e avvolgere la stessa sulla bruciatura per sentire ben presto un senso di sollievo. L’applicazione andrà cambiata e ripetuta più volte nel corso della giornata. E questo fin quando la pelle non mostrerà dei chiari segni di miglioramento.

Questi rimedi per scottature solari sono molto utili quando ci si rende conto di essersi esposti al sole più del dovuto. In caso di bruciature molto forti o di altri sintomi ad esse correlati, è sempre bene consultare il proprio medico curante in modo da capire come muoversi.


Come creare dei ventagli per il matrimonio fai da te

Macchie gialle sulla biancheria: come rimuoverle facilmente