SOS pelle secca e screpolata? I migliori rimedi naturali

SOS pelle secca e screpolata? Ecco i migliori rimedi naturali

Scopriamo come nutrire e idratare a fondo la pelle secca di viso e mani con i portentosi rimedi naturali della nonna.

Il cambio di stagione, gli sbalzi di temperatura e gli agenti atmosferici sono i più grandi nemici per la pelle. Che abbiate una pelle sensibile, mista o grassa è importante creare delle barriere protettive: in questo modo si possono prevenire secchezza, rossori e invecchiamento precoce. Un primo rimedio contro la pelle secca è senza dubbio quello di mettere tutte le mattina una crema viso. Vi servirà come scudo in inverno per il freddo e in estate per il sole.

Se cercate dei rimedi fai da te per nutrire e idratare la pelle secca e screpolata fate ricorso ai rimedi della nonna. Usate prodotti naturali, delicati e idratanti come ad esempio camomilla, miele e olio. Scopriamoli insieme!

Pelle secca: cause

Sul viso possono formarsi delle antiestetiche screpolature quando la pelle è stressata. Può, dunque, succedere dopo un brutto raffreddore, un’influenza o una dermatite. Le cause possono essere varie, ma in ogni caso sarà necessario eseguire dei trattamenti idratanti con prodotti ricchi e grassi.

Il freddo è anche motivo di pelle del viso e delle mani secca. Il cambio di stagione, infine, spesso porta con sé allergie e dermatiti stagionali.

Pelle secca
Pelle secca

Pelle secca: rimedi naturali

Innanzitutto, difendetevi al meglio applicando una buona crema al mattino e la sera fate degli impacchi emollienti. Se mantenere la pelle sempre idratata riuscirete a ridurre se non a evitare screpolature e secchezza.

• Un ottimo rimedio naturale per la pelle secca del viso è l’impacco tiepido con la camomilla. Immergete una garza in una soluzione di infuso di camomilla e 10 gocce di olio essenziale di rosa. Appoggiate la garza sulla pelle per circa dieci minuti e poi procedete con la vostra beauty routine.

Potete usare questo rimedio anche per le mani screpolate. In questo caso, però, avvolgete completamente i palmi e le dita con la garza e cercate di non toccare nulla durante il tempo di posa.

• In alcuni casi possono anche formarsi dei tagli profondi sulle mani: provate a bagnarle con acqua di fiori di arancio per aiutare la cicatrizzazione.

• A dir poco straordinario, per mani e viso screpolato, è l’olio di karitè. Massaggiate nelle zone più secche insistendo particolarmente dove ci sono le piccole rughe di espressione.

• Strepitoso anche il mix di miele e olio di oliva. Mescolate un cucchiaino di miele e uno di olio di oliva insieme aggiungendo qualche goccia di limone. Stendete sulla pelle massaggiando dolcemente e lasciate in posa circa venti minuti. Infine, sciacquate con acqua corrente.

ultimo aggiornamento: 02-12-2019

X