Pelle secca dopo l’estate? Ecco 3 rimedi efficaci

L’estate sa come regalare gioie, relax e soddisfazioni. Al termine di questo caldo periodo dell’anno però, capita spesso di ritrovarsi con la pelle secca e squamosa.

Il motivo va ricercato nella maggiore esposizione ad agenti atmosferici come il sole, il vento, l’afa e l’umidità, all’aria condizionata e alla disidratazione dovuta alle alte temperature. Prendersi cura della pelle al ritorno dalle vacanze è dunque fondamentale per idratarla e nutrirla prima della stagione autunnale. Oggi, vedremo tre comportamenti utili a porre rimedio alla secchezza cutanea.

Elimina le cellule morte dalla pelle

Di fondamentale importanza è, in primo luogo, procedere all’esfoliazione cutanea per rimuovere le cellule morte e dare nuovo vigore all’incarnato. Basterà procedere una volta alla settimana all’applicazione di uno scrub delicato di marchi noti come Nivea: una leggera esfoliazione post vacanze renderà la pelle più luminosa e aiuterà a mantenere l’abbronzatura più a lungo. È poi possibile fare alcuni esempi di scrub fai da te, fra i quali troviamo un grande classico come lo zucchero di canna e lo yogurt.

Anche la sabbia del mare e i semi della frutta sono molto utili per esfoliare la pelle, in quanto posseggono ottime proprietà abrasive. Per le donne che invece preferiscono qualcosa di più delicato, ecco il peeling a base di enzimi della frutta. Sono indicati perché rendono morbido lo strato esterno della cute, favorendo poi la successiva esfoliazione. Un altro metodo utile è il peeling agli acidi della frutta. In questo caso, però, si tratta di un’operazione che non va fatta col fai da te, ma con l’intervento di esperti.

Idrata la pelle con la crema giusta

In secondo luogo, emerge l’importanza di idratare la cute con una crema adatta al proprio tipo di pelle: questo perché ogni donna nasce con una cute che può essere più o meno grassa o secca. Fra gli elementi da considerare troviamo anche l’età anagrafica, il fototipo e lo spessore della pelle. Anche la presenza di eventuali disturbi cutanei può influenzare la scelta della crema più adatta. Di conseguenza, il prodotto idratante va selezionato tenendo a mente questi fattori e cambiato in base alle proprie esigenze specifiche.

Mangia frutta e verdura di stagione

Per avere una pelle in forma, serve anche adottare un tipo di alimentazione sana: frutta e verdura di stagione sono da prediligere per via delle loro proprietà in termini di salute della pelle. Questi cibi, infatti, rappresentano una fonte preziosa di vitamine e di liquidi. In sintesi, aiutano la pelle a mantenersi idratata e la nutrono con gli elementi migliori. Fra le altre cose, alcuni frutti come le pesche contengono anche ottimi livelli di betacarotene. Questo elemento risulta essere molto importante per preservare l’abbronzatura della cute e per mantenerla più a lungo del normale. Anche la frutta secca fa bene alla pelle perché contiene, tra le altre sostanze, anche gli Omega 3.

Per le donne che soffrono di pelle secca dopo l’estate, dunque, esistono diversi rimedi per porre fine a questa spiacevole situazione.

ultimo aggiornamento: 07-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X