La realizzazione di mobili con pallet fai da te è sempre più diffusa per via del notevole risparmio e del tocco particolare che acquistano gli ambienti. Scopriamo insieme le basi per realizzarli.

Quando si decide di dar vita a mobili con pallet fai da te, si deve partire dal presupposto che questi devono potersi adattare all’ambiente che li circonda. Solitamente è quindi consigliabile inserirli solo in ambienti con altri mobili in stile rustico o vintage o in zone della casa che possono essere considerate un piccolo mondo a se. Partendo da questo presupposto, costruire mobili con bancali fai da te sarà decisamente semplice e divertente.

Idee per mobili con pallet fai da te

Una volta deciso di voler arredare con pallet fai da te una parte della casa, è ovviamente importante procurarsi il materiale e avere qualche idea di partenza.

mobili con pallets
mobili con pallets

Per fortuna il web è ricco di spunti ed esiste proprio una recente tendenza che fa si che si trovino immagini di ogni tipo. Robusti e semplici da assemblare i pallet possono infatti dar vita a mobili di ogni tipo.
Partendo dalle soluzioni più semplici si possono infatti realizzare delle mensole da appendere al muro, delle vere e proprie librerie, dei tavolini e persino un divano con pallet fai da te.

Ciò che conta è avere la giusta voglia di fare, un pizzico di manualità e la giusta fantasia per immaginare la propria casa ancor prima di aver terminato di costruire i mobili che l’arrederanno.

Come realizzare dei mobili da giardino con pallet fai da te

Ovviamente, l’idea di costruire dei mobili con pallet va bene anche per il giardino e persino per un balcone.
In questo caso si può andare più sul pratico, optando per delle semplici panche nelle quali conservare dei cuscini da rimettere via quando piove. In alternativa si possono realizzare dei portavasi da appendere, dei tavolini e sedute di ogni tipo.

Ciò che conta è ricordarsi sempre di controllare per bene i pallet scelti, scartavetrarli per rendere la superficie omogenea e impregnarli con della cementite qualora si decidesse di dar loro del colore. Per unire i vari pezzi tra loro si può ovviamente far uso dei chiodi. Quanto ai rivestimenti (dove servono) si può optare per quelli che si trovano in giro, riadattandoli in base alle misure. In alternativa si può decidere di realizzare da se anche copri sedute e cuscini. In questo modo si otterrà qualcosa di estremamente unico e originale.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-12-2021


Come pulire la vaschetta del detersivo della lavatrice

Come si fanno gli scooby doo? I primi passi per iniziare