Per fare la tinta ai capelli ci si reca sempre dal parrucchiere, ma pochi sanno che esistono dei metodi fai da te da mettere in pratica anche a casa.

Per le donne, cambiare colore di capelli è un po’ come cambiare una parte di sé. Dai capelli di una donna si può capire il suo carattere, ma anche i suoi gusti, e il colore è una parte essenziale dell’immagine di una donna. Di conseguenza, quindi, quando si vuole cambiare la colorazione dei capelli ci si reca dal parrucchiere, ma quando questo non è possibile è necessario conoscere alcuni metodi fai da te per fare la tinta comodamente a casa. Ecco quali sono!

Colorazione dei capelli: i metodi naturali

Per le colorazione dei capelli naturali non servono prodotti di bellezza che si trovano unicamente nei negozi, ma basta guardare nella propria dispensa e trovare alcuni ingredienti di uso comune. Scopriamo insieme alcune ricette, consigliate dall’erborista Debra Maslovski e riportate da Elle.

• Se avete i capelli biondi, per schiarirli si può utilizzare il limone. Si aggiunge il succo di limone all’acqua tiepida e si applica il composto sui capelli lavati e tamponati. Si lascia poi asciugare al sole e si risciacqua. I risultati sono dimostrati, anche se non bisogna farlo più di una volta a settimana.

capelli
Fonte foto: https://pixabay.com/photos/girl-hair-blowing-blonde-woman-1246525/

• Un altro modo per schiarire i capelli è con il miele e l’aceto distillato. È necessario mescolare questi due ingredienti più un cucchiaio di olio extravergine di oliva e uno di cannella fino a ottenere una pasta. La si applica poi sui capelli umidi, passandolo dalle radici alle punte di ciascuna ciocca. Bisogna poi coprirli con la pellicola trasparente e far riposare tutta la notte.

• Per scurire, invece per i capelli castani, un metodo vede protagonista la salvia, che serve anche per coprire i capelli bianchi. Bisogna mettere in infusione delle foglie di salvia per trenta minuti in acqua calda, lasciare raffreddare, filtrare e poi versare sulla chioma. Si lascia poi in posa per un’altra mezz’ora e infine si risciacqua.

• Si può anche scurire la chioma con il caffé, basta inserire un cucchiaino di quello solubile nel balsamo che si utilizza di solito. Si lascia agire per 10-15 minuti e il gioco è fatto

• Si può anche ottenere dei riflessi ramati per i capelli rossi: come? Con le carote! Infatti queste, in forma di succo, più un cucchiaio di olio di cocco e di oliva sui capelli asciutti daranno un ottimo nuovo riflesso ai vostri capelli rossi.

Prima di iniziare, però, è necessario indossare i guanti.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://pixabay.com/photos/girl-hair-blowing-blonde-woman-1246525/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
capelli

ultimo aggiornamento: 03-05-2020


Unghie: per averle meno fragili affidatevi all’olio di oliva e al limone

Rinite allergica: come combatterla con i rimedi naturali