Minestra invernale veloce

Un modo rapido e gustoso per riscaldare l’inverno

chiudi

Caricamento Player...

Minestra invernale veloce: come concludere con gusto e con un po’ di calore una fredda giornata invernale senza faticare in cucina.

Gli ingredienti (e un piccolo trucco)

Le lenticchie piccole risultano più aromatiche e più adatte alle zuppe rispetto alle lenticchie di dimensioni normali.
Teoricamente si dovrebbero acquistare le lenticchie secche, metterle a bagno in acqua fresca per diverse ore, quindi cuocerle a fuoco basso per almeno 30 minuti. Quando non abbiamo tutto questo tempo è possibile ripiegare sulle lenticchie in barattolo per preparare una zuppa altrettanto buona ma molto più rapida. La Bonduelle propone ad esempio le lenticchie piccole cotte al vapore, che minimizzano i tempi di preparazione di qualsiasi ricetta mantenendo inalterato l’aroma dei legumi.

La curcuma è una delle spezie più apprezzate nella cucina africana e orientale: il colore brillante e l’aroma inconfondibile, unite alle sue molte proprietà la rendono adatta a moltissimi piatti.
Lo zenzero in questo periodo si trova fresco in moltissimi supermercati. Il suo gusto leggermente piccante e le sue riconosciute proprietà antisettiche lo rendono un ottimo alimento depurativo.

Minestra invernale veloce: un concentrato di sapore e di benessere

Gli ingredienti necessari a preparare due porzioni di minestra sono cipolla, carote, gambo di sedano, sale, 200 grammi di lenticchie, 2 cucchiaini di curcuma, 20 grammi di zenzero fresco grattugiato.
Innanzitutto si preparerà un semplice soffritto facendo rosolare assieme in una pentola capiente la cipolla, le carote e il sedano. Pronto il soffritto, andranno aggiunte le lenticchie e dell’acqua, quindi la zuppa andrà aggiustata di sale. Si deve tenere presente che non sarà necessario cuocere a lungo le lenticchie, quindi non ci sarà necessità di molta acqua: la sua quantità dipende da quanto brodosa si desidera che risulti la zuppa alla fine della preparazione.
Dopo aver cotto le lenticchie per almeno una decina di minuti si toglierà la pentola dal fuoco e quindi si procederà a frullare il tutto con un frullatore ad immersione per ottenere una crema omogenea.
Solo a questo punto si aggiungeranno curcuma e zenzero per completare il condimento.
Buon appetito!