Un’edizione che ha generato nuove idee nella sua formula “phygital”, dandoci un assaggio delle prossime tendenze estive 2021. Ecco cosa ci ha lasciato la Milano Fashion Week 2020.

Questa Milano Fashion Week 2020 non la dimenticheremo facilmente. Meno attenta ai trend di stagione, è stata un’edizione che ha permesso agli stilisti di esprimersi maggiormente, di raccontare di più del proprio lavoro e di svelarsi al pubblico. Le collezioni mostrate attraverso sfilate a porte chiuse e in alcuni casi destinate alla presenza di pochi, ma con la possibilità di poterle seguire in streaming e in tv, hanno permesso anche al grande pubblico di cogliere come la moda abbia risposto ad un tempo che richiede più attenzione e meno dinamicità.

Milano Fashion Week 2020: le tendenze della prossima estate

Ma addentrandoci proprio tra i tessuti, le palette di colori, gli accessori e gli outfit, cosa diventerà must have nella prossima estate 2021? Quali saranno le tendenze da tenere d’occhio per comporre il proprio personal look?

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

La prima regola di un look primavera/estate 2021 che si rispetti, l’ha senz’altro dettata Armani: è lo stile che conta. Non concentriamoci quindi nel copiare i look, ma creiamoli: osserviamo le vetrine e mescoliamo gli outfit tra loro, creando accostamenti originali.

Non acquistiamo solo, ma riscopriamo anche: ogni capo ha una storia, un valore unico che si tramanda nel tempo, come ci ha insegnato Fendi a questa MFW 2020. Chissà che nel nostro guardaroba, ma perché no anche tra i capi della mamma o della nonna, non potremmo trovare un vecchio outfit a cui dare nuova luce.

Tendenze estate 2021 dalla MFW 2020: colore e romance

Sarà un’estate, quella 2021, che gli stilisti hanno immaginato come armoniosa e in piena sintonia con la natura. Un’estate da sogno in cui concedersi toni su tono, una tendenza nuance che abbiamo visto proporre da più stilisti. E colori romantici e da favola, come la lavanda e il rosa di Elisabetta Franchi.

Leggerezza sì, ma anche ampio spazio alla creatività, ai colori accesi e agli outfit con stampe fantasiose in piena sintonia con la stagione in corso. Dalle favole estive della sfilata di Elisabetta Franchi, ci si può addentrare per molteplici sentieri, tra cui quello di Versace, dove bellezza, energia e colore trasformano la donna in una sirena emancipata, determinata, che predilige un look street glamour.


Romanticismo e diversità: la primavera/estate 2021 di Valentino alla MFW 2020

Il rituale della sposa secondo Dior: una skincare per ogni momento