Come Armani anche la sfilata di Elisabetta Franchi per la Milano Fashion Week 2020 è stata trasmessa in tv: presentata la collezione primavera-estate 2021.

Elisabetta Franchi alla Milano Fashion Week 2020… ma dal piccolo schermo. Con l’emergenza Covid non solo Armani ha deciso di utilizzare la televisione per presentare i capi della stagione, ma anche Elisabetta Franchi ha optato per la scelta del digitale. “Ho l’opportunità di raggiungere tutte le donne in questo modo, non solo addetti ai lavori”, ha detto la stilista. Le sue creazioni sono così state visibili al pubblico su La5. La stilista ha presentato la collezione primavera-estate 2021: un vero e proprio richiamo alla natura, a giudicare dalle tinte e dai modelli.

La sfilata di Elisabetta Franchi

Il corto, dal titolo “Behind The Scenes”, ha aperto la sfilata di Elisabetta Franchi. In contemporanea la sfilata è stata proiettata anche sui canali social del brand della stilista, sul sito ufficiale e sulla piattaforma di Camera Nazionale della Moda Italiana.

Un richiamo alla natura si diceva, perché spiccano colori come il lavanda, il rosa gold, burro. Gli abiti in pizzo richiamo i petali dei fiori e man mano che la sfilata arriva al termine fanno capolino maxi gonne e camice.

Una donna elegante, sofisticata, in completa armonia con la natura. La donna pensata e vestita da Elisabetta Franchi nella sua collezione primavera-estate 2021.

La scelta della stilista e… di re Giorgio

Giorgio Armani era stato il primo ad annunciare la decisione di sfilare in tv per la Milano Fashion Week autunnale. I suoi modelli sono stati invece protagonisti di una diretta tv il 26 settembre.

Elisabetta Franchi aveva motivato così la sua decisione: “L’approdo su LA5, il canale per eccellenza dedicato alle donne, è l’epilogo di un sogno che avevo da tempo di poter aprire le porte di una sfilata ad un pubblico che non comprendesse solo gli addetti ai lavori. Coerente con il mio percorso nel piccolo schermo, campo già esplorato, mi è stata data la grande opportunità di poter raggiungere tutte le donne attraverso il mezzo potentissimo della televisione”.

Poi la stilista ha affermato: “Da sempre la moda è sinonimo di esclusività, finalmente ho l’occasione perfetta per poter scardinare i dogmi appartenenti a questo sistema e far vivere e respirare un momento unico come la sfilata, anche a tutti coloro che amano la moda, ma che per distanze, mezzi e tempo non sono riusciti a essere sul parterre di una sfilata“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
elisabetta franchi vetrina

ultimo aggiornamento: 28-09-2020


Un capo è una storia da tramandare: la sfilata Fendi alla Milano Fashion Week 2020

L’abito è senza tempo: la lezione-sfilata di Giorgio Armani alla MFW 2020