L’attore non ci sta e pubblica un lungo discorso nelle sue IG Stories dicendo la sua nei confronti di chi lo critica. Ecco le sue parole:

I personaggi pubblici, si sa, sono spesso e volentieri soggetti a critiche ma questo non sempre avviene in modo rispettoso e costruttivo, come dovrebbe essere.

Michele Morrone lo sa bene e, poche ore fa, ha perso le staffe nei confronti di alcuni suoi haters, pubblicando un lungo sfogo che sviscera a dovere l’argomento e, si spera, metta a tacere alcuni leoni da tastiera. In primis, l’attore di 365 giorni sostiene che la rabbia che molti utenti abbiano nei suoi confronti sia ingiustificata, dato che lo conoscono solo tramite un film, che, ovviamente, non va di pari passo con la sua vita reale, di cui spesso non si sa nulla.

Inoltre, pone l’accento su come le critiche offensive mosse contro di lui possano provocare un effetto devastante se fossero fatte nei confronti di una persona più debole. Isa e Chia ha tradotto e riportato il suo discorso, di cui noi vi mostriamo alcuni stralci: “Come personaggio pubblico ho la responsabilità di pensare se questi commenti fossero stati fatti ad un quindicenne che sta ancora sviluppando la sua personalità. E magari, come è normale che sia, non è ancora mentalmente forte da fregarsene un ca*zo dei commenti cattivi. Cosa succederebbe?

Morrone sviscera a fondo questa sfaccettatura pericolosa che alcuni commenti offensivi possano suscitare, non mancando di lanciare verso gli utenti dalla bocca larga alcune frecciatine al veleno: “Gli invidiosi scriveranno ancora commenti cattivi lo so. Io non posso farci niente, vorrei tanto fare qualcosa (…) Non scrivete nei commenti cose brutte, non diffondete odio. Non solo favorirete gli altri, aiutereste anche voi stessi a sentirvi meno soli e vuoti“.

Che pensate delle sue parole? 

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 27-11-2021


Alessia Mancini posta uno scatto dopo l’ intervento e lancia un messaggio

Fedez, nel suo nuovo album c’è un brano dedicato alla figlia Vittoria