Valentina Ferragni ha scoperto di aver rimosso un tumore maligno, carcinoma basocellulare e Luca Vezil la protegge dagli hater che l’hanno criticata.

Valentina Ferragni aveva tolto da poco quella che sembrava una cisti. La stessa influencer aveva annunciato su Instagram che potesse essere un tumore e adesso ne ha la conferma. Sui social però l’hanno criticata per avere “esasperato” appositamente la sua situazione e a difenderla interviene il suo fidanzato.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Le dichiarazioni di Luca Vezil per Valentina Ferragni

“Quante storie per un problemino”, “sempre a voler drammatizzare per fare likes”, “ma volesse il cielo che fosse un tumore”. Queste sono alcune delle cose che abbiamo letto sotto il tuo post in questi giorni, mentre attendevamo il risultato dell’istologico. Una puntura di qualche insetto strano, un brufolo, una cisti…poteva essere diverse cose, perfino un carcinoma basocellulare, ma tu sei troppo giovane per un tumore maligno, così si pensava.
E invece era proprio lui.
” Così inizia la dura replica di Luca Vezil per difendere Valentina Ferragni dagli hater.

L’influencer continua: “Si tratta di un tumore maligno che non metastatizza ma cresce radicolarmente, una volta asportato non dovrebbe dare recidiva ma bisogna tenerlo d’occhio per essere certi che sia stato rimosso per intero, solo allora saremo certi che sarà solo un brutto ricordo. Nel frattempo chissà quanti messaggi stupidi lèggeremo ancora, quanta gente troppo stupida per collegare il cervello alle dita prima di farle scorrere sulla tastiera si sentirà furba dicendo certe stronzate, magari commentando una cicatrice come fosse qualcosa di cui vergognarsi.” Ecco il post completo:

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 23-11-2021

Riccardo Scamarcio e Benedetta Porcaroli escono allo scoperto: la foto di coppia

Il terribile lutto di Maria De Filippi: “Perderlo è drammatico”