Gianni Morandi è ospite di Maurizio Costanzo a L’intervista, e racconta del tragico incidente domestico nato da una disattenzione che gli è quasi costato la vita.

Gianni Morandi è stato ospite di Maurizio Costanzo a L’intervista, e ha trovato il coraggio del tragico incidente domestico di qualche mese fa che gli è quasi costato la vita e gli è valso un mese di cura in ospedale. “Abito in campagna da 15-20 anni e faccio potatura, pulizia, raccolgo sterpaglie” racconta il celebre cantante a Costanzo, facendo appunto riferimento a quanto è successo a marzo. “Ho una specie di buca alta un metro dove metto dentro tutto e ogni tanto brucio… Quel giorno lì avevo in mano un forcale e spingendo un pezzo di legno che era rimasto fuori da questo braciere, io sono caduto dentro“.

La sua è stata una disattenzione che poteva rivelarsi assolutamente fatale, tanto che il cantante è riuscito a salvarsi solamente a costo di una grande prova di sopportazione del dolore: “Mi sono attaccato a un tizzone e con la forza sono venuto fuori”. Morandi è molto sincero su quanto si sia spaventato: “Piangevo come un bambino… Mi ha colpito le mani, le ginocchia, tutti i glutei, il braccio”.

Costanzo, giustamente, è visibilmente sconvolto dal racconto del suo ospite. “Poteva essere una tragedia definitiva..” commenta in un soffio. E Morandi conferma: “Bastavano 10 secondi in più, secondo me, perché poi svieni dal dolore”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

vetrina Gianni Morandi

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-10-2021


Chiara Ferragni celebra il compleanno della migliore amica con i momenti vissuti insieme

Tina Cipollari paparazzata a pranzo con Claudio Antonelli