Da cosa dipendono le irritazioni alle ascelle? Sudore, rasatura, saponi troppo aggressivi, esaminiamo tutte le cause scatenanti.

Le irritazioni alle ascelle possono essere dovute a svariate cause e in primo luogo il principale responsabile di irritazioni cutanee in questa zona delicata è il sudore. Tuttavia come vedremo anche errori nella rasatura possono causare problemi, vediamo le principali cause che scatenano irritazioni e prurito sotto le ascelle.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Ascelle irritate: le cause

Il sudore specie in zone della pelle delicate come le ascelle può esercitare un’azione irritante, non a caso si parla di una vera e propria dermatite da sudore. Questo disturbo si manifesta con rossore sotto le ascelle e prurito e, nei casi più gravi, si possono formare anche bolle sotto le ascelle per via dell’infiammazione. Le eruzioni cutanee scatenate dal sudore tendono ad essere più frequenti nei mesi estivi quando sono aggravate proprio dalla temperatura dell’ambiente.

Macchie sulle ascelle
Macchie sulle ascelle

Tuttavia ci sono anche altri fattori che possono fungere da concause tra cui senza dubbio l’attività fisica, le docce calde, la febbre, lo stress o il consumo di alimenti speziati o particolarmente piccanti. È importante prestare attenzione anche all’abbigliamento, infatti, la maggior parte degli arrossamenti sotto le ascelle sono dovuti anche all’utilizzo di vestiti troppo aderenti che evitano la traspirazione e che possono sfregare contro la pelle aggravando le irritazioni.

Arrossamento sotto le ascelle: rasatura e saponi

Le irritazioni possono anche essere scatenate da rasature fatte male. Per evitare gli arrossamenti è bene ricordarsi di non utilizzare mai il rasoio senza utilizzare una crema, una schiuma oppure un gel idratante che faciliti il passaggio del rasoio ed eviti sfregamenti contro la pelle. Il rasoio non deve essere passato mai sulla pelle asciutta e non bisogna riutilizzare i rasoi usa e getta. In alcuni casi, inoltre, la depilazione con crema depilatoria è da preferire per pelli particolarmente sensibili. Alcune volte l’irritazione può dipendere anche dall’utilizzo di un bagnoschiuma o di un deodorante troppo aggressivo. Se gli arrossamenti sono comparsi dopo aver utilizzato un nuovo prodotto, valuta di cambiarlo con un sapone più delicato.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 19-11-2021

Sindrome di Snoopy, quando l’incapacità di decidere diventa patologica

Ombelico arrossato: infezioni o allergie? Ecco le cause più comuni