Idee per un weekend d’arte a Bologna ad aprile

Per il vostro weekend dedicato all’arte a Bologna vi consigliamo, per il mese di aprile, due esposizioni a dedicate due mostri sacri dei giorni nostri: David Bowie e Banski

chiudi

Caricamento Player...

Bowie before Ziggie in mostra alla Ono

Fino al 30 aprile la Ono, a due mesi dalla scomparsa di David Bowie lo omaggia con una mostra fotografica (la terza che la galleria d’arte dedica all’artista) che porta in primo piano ventisette scatti in diversi formati del fotografo britannico Michael Putlannd. La parte grafica è a cura di Terry Pastor, designer della copertina di Ziggy Stardust e Hunky Dory. L’ambientazione delle immagini è nella Haddon Hall, residenza di Bowie nel 1972. Il 24 aprile 1972 per l’esattezza, poco prima che il Duca Bianco prendesse le sembianze di Ziggy Stardust. Erano i giorni precedenti all’uscita dell’album “Starman” e Bowie stava dipingendo il soffitto di casa vestito con un abito disegnato insieme allo stilista Freddy Buretti, lo stesso che avrebbe indossato per la cover di Ziggy Stardust and the Spiders from Mars.

Il fotografo porta al centro l’immaginario di Bowie attraverso i trucchi e gli abiti che hanno contribuito a rendere immortale la sua figura. La mostra è la tappa zero di un progetto al quale la ONO sta lavorando insieme all’Archivio che gestisce l’immagine dell’artista.

Street Art – Banski & Co, Palazzo Pepoli

La città di Bologna si è affermata come punto di riferimento a livello europeo per la street art. Molti artisti hanno infatti scelto Bologna per diffondere la propria creatività. Fino al sei di giugno Palazzo Pepoli – Museo della Storia di Bologna racconta l’evoluzione di questa forma d’arte nella mostra “Street Art – Bansky & Co. L’arte allo stato urbano”. Scopo della mostra il recupero e l’esposizione dei murales della città, che corrono il rischio di essere demoliti o rovinati dalle condizioni climatiche.

Fonte foto copertina: www.onoarte.com