Atterrata in Italia da Los Angeles, Elisabetta Canalis ha fatto visita al suo ex Bobo Vieri e a Costanza Caracciolo per conoscere la figlia Stella.

Elisabetta Canalis ha fatto una sorpresa a Bobo Vieri e a Costanza Caracciolo, facendo loro visita per conoscere la piccola Stella, la figlia avuta dalla coppia lo scorso 18 novembre. La visita è stata raccontata dalla stessa ex velina con un video su Instagram, e con lei era presente anche sua figlia Skyler Eva, pronta a consegnare un regalo alla neo-mamma Costanza Caracciolo. “Occhio perché è un attimo che se lo riprende”, ha scherzato Elisabetta Canalis a proposito del dono. E intanto tra i commenti molti fan le hanno domandato: “Come fai a rimanere amica di un uomo che hai amato così tanto?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Canalis (@littlecrumb_) in data:

Elisabetta Canalis: Bobo Vieri e la visita per conoscere Stella

Ha appena un mese Stella, la figlia che Bobo Vieri e l’ex velina Costanza Caracciolo hanno tanto desiderato e avuto insieme. Elisabetta Canalis, storica ex del calciatore, ha fatto appositamente visita alla coppia per consegnare loro un pensierino e conoscere la bambina. Con lei era presente anche Skyler Eva, la figlia che Elisabetta Canalis ha avuto dal marito chirurgo Brian Perri.

Su Instagram sono molti i fan ad essersi stupiti del gesto, ma del resto la stessa Elisabetta Canalis non ha mai fatto segreto di aver conservato uno splendido rapporto con Bobo Vieri, e di avergli anche perdonato la turbolenta liaison avuta assieme (e i presunti tradimenti).

“Mi tradiva in continuazione, però non era molto bravo a nasconderlo. Credo di averlo scoperto sempre, o quasi sempre”, aveva raccontato a Donna Moderna.

Elisabetta Canalis: Bobo Vieri e la nascita di un’amicizia

La storia tra i due terminò nei primi anni del 2000, ma da allora hanno mantenuto rapporti distesi e fondati su un grande affetto. Alla notizia che Vieri aspettasse la sua prima figlia da Costanza Caracciolo, Elisabetta Canalis aveva raccontato a Vanity Fair la sua grande emozione: “Quando l’ho chiamato per fargli le congratulazioni, mi è venuto da piangere, ma con il sorriso, felice, come succede solo con le persone che a dispetto del tempo che passa rimangono importanti”, aveva confessato.

Scopro le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


La duchessa Eugenia sfoggia un abito in pelle: mai un reale lo aveva fatto

Paolo Virzì: l’addio straziante a Micaela Ramazzotti