Dieta contro il caldo

Dieta contro il caldo: cosa mangiare durante le afose giornate estive

chiudi

Caricamento Player...

Durante l’estate siamo spesso stanchi e spossati, ragion per la quale occorre cercare di combattere anche a casa quelli che sono i sintomi provocati dal calore e dalle elevatissime temperature a cui il nostro corpo viene sottoposto in estate. Per cercare di mantenerci in forma ed avvertire meno quelle sensazioni di gonfiore e abbattimento provocate dal caldo occorre prestare una certa attenzione anche all’alimentazione, evitando dei cibi a favore di altri e identificando la parola dieta non con un nemico da temere ma come una corretta alimentazione.

Dieta contro il caldo: bevete molta acqua e poche bevande gassate

In estate aumenta la sensazione di aver sete a discapito di quella della fame. Bevete molta acqua, poiché con il caldo il corpo traspira molta e necessita di essere reidratato. Il corpo reclama leggerezza: evitate cibi fritti, molto conditi, salse e intingoli vari. Dite sì a carni magre e formaggi freschi. Evitate di bere alcolici e superalcolici. Eliminate anche le bevande gassate, zuccherate e troppo fredde. Bevete anche meno tè, cola e caffè. Queste bevande, provocando la vasocostrizione e la diuresi, comportano la disidratazione.

Dieta contro il caldo: frutta a go-go

La frutta è ricca di sali minerali e vitamine. Andrebbe consumata non soltanto dopo i pasti ma in più momenti della giornata. Prediligete tipi di frutta che contengono molta acqua: meloni e cocomeri in primis. Sì anche alle fragole, ciliegie, albicocche, pesche, fichi. I succhi di frutta vanno bene senza zuccheri aggiunti. Si può fare il pieno di vitamine anche con la verdura di stagione, ricca inoltre di sali minerali. Dite sì a carote, finocchi, pomodori, cetrioli, peperoni, sedano, radicchio, zucchine e fagioli dall’occhio. Seguire questi piccoli accorgimenti vi consentirà di rimanere in forma e sentirvi leggeri durante le più calde giornate dell’estate 2016.