Sapere cosa mangiano i pappagalli è un buon modo per prendersene cura e per aiutarli a mantenersi in salute nel corso della loro vita.

L’alimentazione è uno degli aspetti più importanti per il benessere degli animali. Capire cosa mangiano i pappagalli aiuta quindi a farli mantenere in buona salute evitando loro il rischio di malattie. E tutto al fine di offrirgli una vita lunga e felice.
Scopriamo quindi come si nutre un pappagallo e cosa è bene inserire nella sua alimentazione quotidiana.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Pappagalli e alimentazione: mini guida al cibo più adatto

In genere, il pappagallo selvatico si nutre di frutti, semi, foglie, noci e in alcuni casi anche di insetti o di argilla.

pappagallo
pappagallo

Alimenti che spesso non è possibile fornire a quelli che si hanno in casa e che, tra le altre cose, hanno bisogno di un tipo di alimentazione diversa anche se non del tutto.
Per comprendere al meglio il pappagallo e il cibo di cui ha bisogno, basti pensare che nella sua dieta non dovrebbero mai mancare i seguenti alimenti:

– Cereali

– Semi poco grassi

– Estrusi (senza coloranti)

Legumi cotti

– Frutta lavata e sbucciata

– Verdure fresche ben lavate

Tutti gli alimenti devono essere il più possibile genuini e accompagnati sempre da una buona dose di acqua che andrà cambiata ogni giorno.

I cibi vietati per i pappagalli

Una nota importante riguarda ciò che i pappagalli non dovrebbero mai mangiare. Tra gli alimenti da evitare, i più importanti da ricordare sono i cibi grassi, il cioccolato, l’avocado, il latte, i gusci delle uova, i cachi, gli asparagi, i germogli, le proteine animali e i semi della frutta.

In piccolissime quantità e solo ogni tanto si può dar loro qualche pezzetto di formaggio magro e il mais. Si tratta però di alimenti che andrebbero evitati e che si possono inserire solo durante un cambio di alimentazione al fine di invogliarli a passare da una errata ad una più sana.

In ogni caso è bene ricordare che i pappagalli possono avere esigenze diverse in base alla razza. Motivo per cui è sempre utile chiedere informazioni al veterinario. In questo modo si potrà garantire loro un’alimentazione sana ed equilibrata.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-10-2021

Cane sta per affogare ma un uomo si tuffa tra le onde alte per salvarlo

Labrador, le caratteristiche: cosa sapere prima dell’acquisto?