Scopriamo come pulire il marmo esterno con dei rimedi del tutto naturali ed in grado di farlo tornare come nuovo.

Quando si hanno oggetti in marmo in giardino o all’esterno della propria casa, si ha sempre la certezza di una certa robustezza. Al contempo, però, è molto importante prendersene cura al meglio. Per farlo è necessario imparare come pulire il marmo esterno. Solitamente si tratta infatti di un materiale che può sporcarsi facilmente e che se non ben tenuto tende a perdere in bellezza. Ecco quindi alcuni rimedi per far sì che il marmo resti sempre al suo autentico splendore.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Come pulire i marmi esterni: le dritte da seguire

Dopo aver visto come pulire il marmo che si ha in casa, è bene affrontare anche l’argomento riguardante la pulizia del marmo esterno.

marmo
marmo

In questo caso, infatti, ci vuole un pizzico di energia in più da aggiungere a delle soluzioni adatte a smacchiare il marmo esterno.
Prima di iniziare è bene sapere che il marmo, per quanto robusto in struttura, è molto delicato in superficie. Usare prodotti aggressivi può quindi comprometterne l’estetica.

Detto ciò, in commercio esistono delle pietre studiate appositamente per la pulizia del marmo.
A queste si può poi unire il classico sapone di Marsiglia, perfetto per agire con decisione e al contempo con la giusta dose di delicatezza.

Come smacchiare il marmo esterno

Se oltre ad essere sporco, il marmo esterno si mostra proprio macchiato, si può optare per una soluzione più invasiva a base di acqua, sapone (va sempre bene quello di Marsiglia) e bicarbonato.
In questo modo, agendo proprio sulle macchie, sarà più facile eliminarle. Ovviamente, una volta raggiunto il risultato desiderato, sarà necessario ripulire per bene il tutto.

Altri metodi utili sono l’acqua ossigenata ed il gesso. Da usare però solo in casi davvero estremi e sempre con la dovuta delicatezza.
Una volta ottenuto un marmo perfettamente pulito, la prima regola da seguire è quella di mantenerlo tale pulendolo più spesso. Ogni marmo è diverso dagli altri e per capire ogni quanto è bene agire senza danneggiarlo è sempre meglio rivolgersi al rivenditore o ad un esperto di marmi. In questo modo si agirà senza correre rischi.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Scopriamo i rimedi naturali più efficaci per la tracheite

Come chiudere un balcone fai da te: le regole da seguire