Come fare la spesa settimanale ai tempi del Covid? Ecco degli utili consigli su come ottimizzarla e uscire il meno possibile di casa.

In tempi di Covid-19 e di pandemia globale generatasi, bisogna ridurre al minimo le uscite di casa, evitare assembramenti e portare la mascherina e tutti i dispositivi di protezione individuale. Ovviamente una delle attività essenziali è quella di fare la spesa. Non ci si può rinunciare, ma esistono accorgimenti per ottimizzarla. Ecco quindi degli utili consigli su come fare la spesa settimanale al meglio, uscendo di casa il meno possibile.

Spesa settimanale: 3 consigli per farla al meglio

Economia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/shopping-spesa-fino-a-slittamento-879498/

– Il primo consiglio è quello di non farsi guidare dall’istinto: quando entriamo nel nostro supermercato di fiducia dobbiamo esattamente sapere che cosa prendere e in quale reparto andare. In tal senso, una lista della spesa ben fatta e ordinata è il primo passo per diminuire il tempo.

– Comprate soltanto i prodotti alimentari che solitamente mangiate e vi piacciono di più: pasta, legumi, formaggi, carne e pesce surgelati, ma anche verdura, frutta, riso e uova. Evitate tutto ciò che non è strettamente necessario e che, magari, non fa bene alla linea come ad esempio dolci e cioccolato: non è il momento.

– Il terzo suggerimento è quello di preparare un vero e proprio menù settimanale prima di entrare nel supermercato: in questo modo, infatti, non solo vi potrete preparare un vero e proprio budget per la spesa alimentare, ma saprete esattamente cosa comprare per risparmiare soldi e tempo.

Spesa intelligente e Covid: i consigli del Governo

Anche il Governo ha cercato di dare una mano ai cittadini, già a partire dal mese di marzo 2020 in concomitanza con il lockdown nazionale. Alessandro Circiello, chef TV e portavoce della Federazione Italiana Cuochi, aveva dato qualche consiglio pratico tramite un video pubblicato sulla pagina YouTube del Ministero della Salute.

“In questi giorni dobbiamo stare a casa e per farlo serve una spesa intelligente”. Così inizia il video dello chef, dove consiglia di comprare frutta e verdura di stagione (quella che si vede è legata alla primavera, ma basta sostituirla con quella di una qualsiasi altra stagione), per avere il doppio dei valori nutrizionali e la metà del costo.

Nel carrello non devono mancare anche i cibi freschi come il formaggio, lo yogurt e le uova. Prendete sempre anche i legumi, come le lenticchie, fagioli, ceci e cicerchie e fate scorta di olio extravergine di oliva rigorosamente italiano.

“Con tutti questi ingredienti abbiamo ampia scelta di preparazioni e possiamo uscire solo 1 volta a settimana a fare la spesa”, conclude lo chef.

Insomma, le idee sono tante. Potete anche optare di cercare di portare a casa prodotti dalla lunga scadenza o, in caso contrario, in grado di essere porzionati e surgelati.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Mangiare o non mangiare: qual è la dieta corretta per chi fa sport?

Black Friday 2020: le migliori offerte di Amazon sugli elettrodomestici per la casa