Come fare latte detergente in casa

La biocosmesi è un must dei tempi moderni. Se ci siamo appena affacciati a quest’arte, come fare un latte detergente in casa?

chiudi

Caricamento Player...

La cosmesi bio o cosmesi naturale è sicuramente saltata in testa alle classifiche degli hobbies preferiti da tutte quelle donne sensibili all’ambiente e al proprio organismo, magari vegane o semplicemente non tolleranti ai cosmetici fabbricati all’ingrosso.

Esiste infatti una ricetta semplice per creare il proprio tonico o latte detergente per il viso direttamente in casa. Certo, l’ideale sarebbe frequentare un corso di cosmesi naturale, ma si può partire da queste piccole basi per avere delle piccole soddisfazioni.

Un latte detergente viso per pelli miste o grasse si può realizzare ad esempio, con degli ingredienti che sicuramente abbiamo già in casa ed altri che reperiremo semplicemente in erboristeria:

  •     1/2 vasetto di yogurt bianco magro
  •     1 cucchiaino di foglie di menta
  •     1 cucchiaino di foglie di ortica
  •     1 cucchiaino di radici di bardana
  •     50 ml di acqua

Realizziamo un decotto con la radice di bardana, aggiungiamo poi le altre erbe e lasciamo che rimangano in infusione (a fuoco spento) per circa un quarto d’ora.

Come ogni decotto, va filtrato con garza o tessuto in cotone a maglie larghe per farlo raffreddare. Una volta compiuta quest’operazione, possiamo aggiungere lo yogurt. Facile, no? Sì, è tutto qui. Un metodo facile e naturale per una pelle pulita.

Applicando il tonico tutte le sere e risciacquando accuratamente, possiamo avvertirne subito i benefici. Ovviamente la conservazione dello stesso è limitata a una settimana al massimo, in quanto lo yogurt si deteriora facilmente. Un motivo in più per usarla con assiduità!