Essiccare i fiori freschi non è molto complicato (se sapete come farlo). Ecco tutte le tecniche e i modi, anche per creare delle bellissime composizioni floreali.

Fa sempre piacere ricevere in regalo dei fiori freschi, ma il problema è che appassiscono in fretta e perdono la loro innata bellezza. Se volete evitare di buttarli via, però, ci sono alcuni modi per riutilizzarli, come per esempio lasciali essiccare. In questo modo si possono creare delle splendide composizioni floreali per abbellire e decorare la vostra casa. Scopriamo insieme quindi come essiccare i fiori freschi.

Essiccazione dei fiori: le tecniche usate

Per essiccare in maniera corretta i fiori ci sono diversi modi, anche a seconda del tipo di fiore o pianta

Essiccare i fiori
Essiccare i fiori

Essiccazione all’aria, indicata per le rose. Questa tecnica consiste nell’appendere i fiori a testa in giù legati insieme in un locale asciutto con poca luce e un buon ricambio d’aria; prima di appenderli, eliminate dagli steli dei fiori tutte le foglioline. Dopo 4 o 5 giorni è consigliato ricoprirli con una patina di lacca per capelli.

Il procedimento di essiccazione dura circa due settimane, dopo di che, se avete fatto tutto nella maniera corretta, avrete un bel mazzo da esporre in casa vostra che durerà per sempre.

-Essiccazione su piano, per la lavanda. In questo caso invece, i fiori devono essere messi su un piano di cartone o sopra a un giornale o anche su una tavola di legno. Essi dovranno essere ben distanziati. Anche qui è necessario lasciare che il processo di essiccazione faccia il suo corso (qualche settimana).

Essiccazione con la sabbia, per piante grasse o fiori che hanno petali spessi. Si tratta di un altro metodo di essiccazione che prevede l’utilizzo della sabbia (o della farina) e del borace, un cristallo morbido e bianco. Procedete prendendo un cartone e mettendo i fiori sul fondo in posizione orizzontale; copriteli poi con uno strato di borace e sabbia o borace e farina e lasciateli riposare per un paio di settimane.

A essiccazione compiuta, pulite con l’aiuto di un pennello la sabbia (o la farina) in eccesso e il gioco è fatto!

Ecco anche i metodi per disidratare i fiori e le piante!

7 minuti al giorno per un corpo da favola! Scarica QUI la scheda.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Fiori

ultimo aggiornamento: 24-06-2020


Occhiali sempre sporchi? Ecco i consigli della nonna per pulirli

Dieta della bresaola: ecco come perdere peso ma con gusto