Lo spazzolino da denti è il più fedele alleato del nostro sorriso smagliante. È bene sapere che bisogna disinfettarlo, ma in quale maniera? Scopriamo di più!

Lo spazzolino da denti è un utensile che utilizziamo quotidianamente, più di una volta al giorno ovviamente, e che non può mancare nel nostro bagno, soprattutto per la nostra igiene orale. Esso, però, ha bisogno di cure: cambiarlo ogni due o tre mesi, ma soprattutto disinfettarlo, perché i germi e batteri tendono ad accumularsi sulle setole dopo qualche tempo. Ecco come fare nel miglior modo possibile a disinfettarlo.

dentifricio
Leggi anche
Dentifricio: a cosa servono i quadrati colorati che compaiono sul tubetto?

Spazzolino da denti da disinfettare: come si procede?

Donna Denti Spazzolino
Donna Denti Spazzolino

Innanzitutto è bene sapere che non basta risciacquare e usare sempre il cappuccio per il nostro spazzolino. Come agire in modo più incisivo e disinfettarlo accuratamente per rimuovere tutti i germi e batteri? Ci sono diversi modi, ecco quali:

Acqua ossigenata e collutorio. Facilmente reperibili in commercio, mischiati insieme questi due prodotti e messi un bicchiere con lo spazzolino rivolto a testa in giù, lo disinfetteranno a dovere. Basta infatti lasciare lo spazzolino immerso per qualche ora e poi risciacquarlo con l’acqua del lavandino.

Bicarbonato e acqua. L’effetto disinfettante del bicarbonato è noto a tutti: toglie ogni residuo di batteri e germi. Si procede mettendo un cucchiaio di bicarbonato dentro un bicchiere, a cui sarà aggiunta l’acqua. Si immerge lo spazzolino nella soluzione e lo si lascia lì per due ore. Per avere dei risultati ancora più marcati, si può aggiungere del succo di limone al bicarbonato.

Aceto. In caso di macchie sulle setole, l’aceto è il rimedio casalingo giusto. Si riempie un bicchiere con il liquido e si immerge lo spazzolino. Si lascia in ammollo per un’ora e poi lo si risciacqua. Le macchie saranno sparite e il vostro spazzolino sarà disinfettato.

Se non volete ricorrere a metodi casalinghi, nei supermercati e nelle farmacie sono in vendita appositi disinfettanti, come l’amuchina.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-11-2020


Come lavare le mascherine: i modi migliori e più efficaci a seconda del tipo

Scarico otturato? I trucchi per sbloccarlo