Giampiero Galeazzi: 10 dettagli curiosi sul giornalista sportivo

Per anni è stato uno dei volti di punta del giornalismo sportivo italiano, ma sapete davvero tutto su Giampiero Galeazzi?

Lo sport è sempre stato una naturale declinazione dei suoi interessi, ma di Giampiero Galeazzi proveremo a tracciare un percorso più profondo. Se è vero che della sua storia di giornalista e telecronista si sa praticamente tutto, molti aspetti della sua vita privata sono meno noti. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su di lui!

Chi è Giampiero Galeazzi?

Giampiero Galeazzi è nato a Roma, sotto il segno del Toro, il 18 maggio 1946. La sua è la biografia di un uomo di successo, volto noto e stimato della tv italiana. Nella sua carriera ha fatto di tutto: dal conduttore al telecronista, sull’onda della ferrea passione per il mondo del giornalismo.

Oltre ad essere un giornalista di spessore, è stato anche un canottiere! Per via del suo peso è stato soprannominato “Bisteccone“, appellativo che non lo ha mai turbato o irritato ma su cui ha cucito la sua fama di uomo capace di grande autoironia.

GIAMPIERO GALEAZZI
GIAMPIERO GALEAZZI

Chi è la moglie di Giampiero Galeazzi?

Della vita privata di Giampiero Galeazzi si sa il tanto che basta per capire che è circondato dall’immenso amore di una famiglia davvero speciale.

Sua moglie, Laura, è la donna che lo ha reso padre di due figli: Gianluca Galeazzi e la famosa Susanna Galeazzi.

Quest’ultima è un’affermata giornalista che ha deciso di intraprendere un percorso professionale sulle orme di papà, sino ad approdare al Tg5 e a SkyTg24.

Giampiero Galeazzi malato di Parkinson?

L’addio alle scene, dopo aver scritto uno dei capitoli più ricchi e interessanti della tv italiana, è stato circondato da numerose dietrologie. Si è spesso parlato della sua malattia in termini che non hanno mai trovato la piena conferma.

La sua apparizione a Domenica In (trasmissione in cui ha lavorato per molto tempo al fianco dell’amica Mara Venier), in sedia a rotelle, ha rilanciato l’attenzione sulle sue condizioni di salute e fatto rimontare l’ipotesi che sia affetto dal morbo di Parkinson.

Giampiero Galeazzi in 10 curiosità

– Galeazzi è laureato in Economia e ha conseguito la specializzazione in Statistica.

– Il soprannome del giornalista, “Bisteccone”, non è stato coniato da Mara Venier, come molti credono. Lo ha spiegato lui stesso a Repubblica: “Quando da ragazzo giravo per le redazioni c’era sempre quello che chiedeva: ‘Ahò, è chi è ‘sto bisteccone? I settentrionali pensano che sia dispregiativo. Noi romani no“.

– Il padre ha origini piemontesi, della provincia di Novara, e questo ‘spiegherebbe’ il fato che lui sia un tifoso della Lazio: “Sono laziale perché sono figlio di un non romano. Altrimenti sarei stato della Roma” (La Repubblica).

– Ha rivelato al quotidiano di essere arrivato al peso di 174 chili, e la sua ‘mole’ è dovuta anche all’altezza (ben 193 centimetri!).

– Non potrebbe mai fare a meno di un bel piatto di pasta, da buon amante della cucina italiana.

– Dopo una carriera sportiva che lo ha portato a concorrere per le Olimpiadi 1968 a Città del Messico, fu assunto in Rai.

Dribbling, La Domenica Sportiva e 90° minuto tra le più celebri trasmissioni che si sono fregiate della sua autorevole impronta!

– Epiche e memorabili le sue telecronache sulle vittorie azzurre nel canottaggio! Come non ricordare la sua lettura televisiva delle gesta di Giuseppe e Carmine Abbagnale alle Olimpiadi di Seoul 1988 e di Antonio Rossi e Beniamino Bonomi a Sydney 2000?

– Ha prestato la voce al personaggio di Mr Swackhammer, nel film Space Jam.

– Non ha profili social, quindi non c’è traccia di Giampiero Galeazzi su Instagram (almeno non in con account ufficiale)!

ultimo aggiornamento: 19-04-2019

X