Il noto giornalista e conduttore Giampiero Galeazzi è venuto a mancare il 12 novembre 2021 all’età di 75 anni. Era malato di diabete.

Ha commentato moltissime gare sportive, in particolare il canottaggio alle Olimpiadi. Giampiero Galeazzi è venuto a mancare all’età di 75 anni. Era malato di diabete da diverso tempo e si era ritirato dalle scene sportivo e televisive ormai da diversi anni. La sua ultima apparizione in tv era stata a Domenica In nel 2018.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Giampiero Galeazzi: la malattia lo ha portato via

Era malato da tempo di diabete, ma nel corso della sua vita ha avuto diverse soddisfazione, in particolare dal punto di vista lavorativo. Classe 1946, Galeazzi, dopo la laurea di economia, ha praticato con profitto il canottaggio, diventando anche il campione italiano in singolo nel 1967.

GIAMPIERO GALEAZZI
GIAMPIERO GALEAZZI

Dopo la fine della sua carriera attiva nel mondo dello sport, ha deciso di diventare giornalista e commentatore sportivo. In seguito è stato soprannominato “Bisteccone“, per via della sua forma fisica a dir poco prorompente e massiccia.

Molti ricordano la sua famosa telecronaca, nel corso della gara di canotaggio a squadre alle Olimpiadi di Seoul del 1988, in cui i fratelli Abbagnale vinsero l’oro nella disciplina. Ha poi dopo partecipato a diversi programmi sportivi in qualità di opinionista e conduttore, come 90esimo minuto, Notti Mondiali e Notti Europee.

Aveva due figli: Gianluca e Susanna, entrambi giornalisti. È stato sposato con una donna di nome Laura, da cui ha avuto appunto i suoi due figli

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 12-11-2021

Pace fatta tra Alex Belli e Soleil, il merito? Di Gianmaria

Uomini e Donne: la proposta di matrimonio di Biagio colpisce tutti!