Lo sguardo da scugnizzo è da napoletano doc! Ecco chi è Antonio Folletto, l’interprete di Gomorra – La serie e I bastardi di Pizzofalcone.

Antonio Folletto è un giovane attore napoletano, già capace di imporsi nelle fiction e serie tv italiane, portando in scena vari ruoli di spicco. Complice un viso che buca lo schermo, ha saputo ottenere un posto sotto la luce dei riflettori. Andiamo a scoprire la sua storia, tra gli importanti traguardi tagliati in carriera e la vita privata.

Antonio Folletto: la biografia

Antonio Folletto nasce il 16 febbraio 1988, sotto il segno dell’Acquario, a Napoli. Ancor prima della nascita perde il padre, mentre mamma lavorava (e lavora) in una casa di cura dove presta servizio ad anziani e disabili. Ad appena sei anni, si trasferisce dal capoluogo campano in Versilia, a Viareggio.

Antonio Folletto
Antonio Folletto

Presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica consegue il diploma, dopodiché matura, in tempi stretti, una solida esperienza attoriale mediante la partecipazione a molteplici spettacoli teatrali e produzioni televisive quali Trilogia anni ’70, Terra ribelle, Il restauratore. Sul grande schermo debutta in Tre tocchi di Marco Risi, film presentato al Festival di Roma del 2014. Quindi, entra nel cast de L’attesa (2015) di Piero Messina, pellicola con protagonista Juliette Binoche. Intanto, è uno dei volti principali di Sotto copertura di Giulio Manfredonia, con Claudio Gioè, e di Limbo di Lucio Pellegrini.

Per la seconda stagione di Gomorra – La serie interpreta ‘o Principe, e successivamente Carlo Carlei lo scrittura ne I bastardi di Pizzofalcone. Qui impersona Marco Aragona, un giovane agente scelto raccomandato di buona famiglia, scarsa educazione ma dotato di buon fiuto. Da Diego Abatantuono in Un nemico che ti vuole bene a Luca Zingaretti in Thanks!, fino a Catherine Spaak ne La vacanza, mediante il cinema lavora insieme a tanti nomi di conclamata fama.

Antonio Folletto: la vita privata

È sposato e convive a Santa Monica, in California, con Matilda Lutz. Dalla compagna ha avuto un figlio, Oliver Antonio, dato alla luce il 13 settembre 2018. Dopo un iniziale periodo di riluttanza ai social network, si è infine deciso ad aprire un profilo su Instagram, dove posta abitualmente immagini di coppia, della famiglia d’origine e istantanee prese dagli impegni lavorativi. Non è dato conoscere a quanto ammonti il suo patrimonio.

Chi è Matilda Lutz, la compagna di Antonio Folletto

Matilde Lutz nasce il 28 gennaio 1992, sotto il segno dell’Acquario, a Milano, da padre statunitense e madre italiana. Inizialmente si approccia al mondo della moda, divenendo testimonial di alcuni brand. L’ambizione è, però, di fare cinema, così si trasferisce a New York per frequentare un corso di recitazione. Compiuto l’esordio ne Il castello di Azzurrina (2012), appare ne La ruota del carro di Giovanni Veronesi e in una puntata di Crossing Lines (2013).

In Italia consegue la fama grazie alla serie Fuoriclasse (2014), anticamera del primo ruolo da protagonista in Mi chiamo Maya (2015). A lanciarla completamente nella ribalta internazionale ci pensa Gabriele Muccino, che la scrittura per il personaggio di Maria ne L’estate addosso (2016). Ha un profilo Instagram un patrimonio netto stimato in un milione di euro.

5 curiosità su Antonio Folletto

– Ha scoperto la passione per il cinema guardando tanti film insieme al nonno Ciro.

– A dieci anni imitava Totò, ma gli piaceva parecchio pure Aldo Fabrizi.

– Non si toglie mai (eccezion fatta per esigenze di copione) un orecchino al lobo sinistro, un cerchietto di Maradona, l’idolo del padre.

– Tifa Napoli.

– Ha giocato parecchio a calcio da ragazzino, prima che un brutto infortunio lo costringesse a smettere.


Chi è Giglia Marra: tutto sulla moglie di Federico Zampaglione

Mario Martone: biografia e vita privata del regista