Come fare capelli blu elettrico

Stanche del solito colore di capelli? Ecco come fare capelli blu elettrico

chiudi

Caricamento Player...

Per iniziare dovete preparare i capelli per il tono di blu che preferite. Per ottenere un blu scuro da una base di capelli non particolarmente scuri,  il rischio sarà quello di ottenere un blu tendente al fango. Per chi parte dai capelli biondi potrebbe avere probelmi di tenuta del blu, perchè il blu potrebbe diventare verde molto presto. Nel caso accada, il verde è facile da rimuovere, usate un decolorante e tingeteli nuovamente di blu.

Chi parte coi capelli molto scuri, prima dovrà procedere con la decolorazione, poi applicate la tinta, passsandola su tutti i capelli a circa 1 cm dalla radice e su tutto il capello. Pettinate poi il colore verso le punte per assicurarvi che sia ben distribuito finché la testa è ben satura di colore.
Per evitare schizzi di colore, meglio indossare vecchi abiti e usare del nastro adesivo medico alla base del collo ed intorno all’attaccatura dei capelli, invece della vasellina, che potrebbe ungere i capelli.  Asciugate i capelli col phon per far penetrare il colore nel fusto dei capelli per mantenerli più a lungo. Dopo circa 15 minuti o comunque finché il colore si secca, avvolgete poi i capelli con una cuffia da doccia e tenetelo in testa per tre ore. Sciacquate con aceto una volta per fissare il colore e poi con acqua fredda per togliere il secco, staccate il nastro adesivo e via alla doccia. Per tenere il colore più tempo possibile, fatevi lo shampoo non troppo spesso.