Quando si parla di cani da guardia si intendono quegli amici a quattro zampe che oltre ad essere di compagnia possono aiutare a tenere al sicuro la propria casa. Scopriamo quali sono i migliori nello svolgere un simile compito.

I cani da guardia sono solitamente dei cani addestrati per spaventare eventuali invasori o aggressori e per dare l’allerta immediata quando qualcosa non va come dovrebbe. Si tratta di animali che quindi sono portati per carattere ma che devono ovviamente essere addestrati a svolgere un simile ruolo. Motivo per cui non basta scegliere una delle razze sopra elencate per aspettarsi che risponda a determinate aspettative senza un buon lavoro alle spalle.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Cosa tenere a mente prima di scegliere un cane da guardia

Quando si pensa ad un cane da guardia ci si immagina solitamente un cane aggressivo. Un grave errore di calcolo visto che tra le razze più adatte a diventare i migliori cani da guardia ce ne sono anche di dolcissime.
Prima di scegliere i miglior cane da guardia possibile è quindi importante tenere a mente che anche lui avrà bisogno delle sue coccole e di tutte le cure che si danno solitamente ad un animale da compagnia.

cane da guardia
cane da guardia

Cani da guardia: le razze tra cui scegliere

Andando alle razze più adatte per svolgere questo lavoro, troviamo:

– Il cane Corso
– Il Pastore tedesco
– Il Dogo argentino
Il Rottweiller
– Il Mastino napoletano
– Il Pastore belga
– Il Mastino tibetano
– Il Pastore maremmano
– Il Dobermann

Queste sono solo alcune delle razze considerate oggettivamente migliori e che prima di essere prese in considerazione è bene conoscere anche sotto altri aspetti.

Basti pensare che il Rottweiller è un cane possessivo e solitamente pronto a proteggere sia chi ama che se stesso mentre, ad esempio, il cane Corso tende a stare più sulle sue ma in caso di minacce prima di attaccare preferisce avvisare gli eventuali malintenzionati spaventandoli. Ogni razza è quindi molto diversa dalle altre sia per modo di agire in famiglia che per l’atteggiamento che assume in caso di pericolo.

Infine non va dimenticato che il cane da guardia è prima di tutto un amico in grado di proteggere e con il quale è importante entrare in sintonia. Conoscerne a fondo tutte le caratteristiche è quindi l’unico modo per ponderare una scelta che si riveli giusta.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 16-11-2021

La storia di Midas: il gattino con 4 orecchie, star del web

Quanti gatti ha ClioMakeUp: scopriamo come si chiamano i suoi mici