Tutti i benefici del pepe nero, dalla circolazione al benessere del corpo, fino alla lotta contro la cellulite e le gambe gonfie.

Il pepe nero è ricco di potassio, ferro, magnesio e vitamina K e C che apportano notevoli benefici all’organismo. Le sue proprietà si possono apprezzare in quanto esso migliora la digestione, allevia i sintomi di tosse e raffreddore e stimola la circolazione.

In particolare con lo stimolo della circolazione, di conseguenza, si ha una pelle più sana, luminosa e giovane. Vediamo, dunque, come beneficiare al meglio delle magiche proprietà del pepe nero.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Pepe nero
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pepe-macina-pepe-tagliente-1887035/

Il pepe nero migliora la circolazione nelle gambe

L’olio essenziale di pepe nero è ottimo per uso esterno in quanto aiuta a stimolare la circolazione sanguigna. È necessario creare una soluzione utilizzando due cucchiai di questo olio che unirete a quattro di olio di cocco. Massaggiate delicatamente sulle gambe partendo dalle caviglie fino ad alla zona del ginocchio.

Potrete notare dei piacevoli benefici anche per quanto riguarda la riduzione della cellulite e del gonfiore delle gambe: massaggiate, dunque, sulle cosce insistendo sui punti critici per stimolare la circolazione di quelle zone dove la cellulite è più localizzata.

In alternativa all’olio di cocco potete usare un olio di mandorle per rendere la pelle più elastica oppure un olio profumato alla rosa o alla lavanda.

Tisane con pepe nero: un rimedio per la digestione

Un ottimo metodo per apprezzare i benefici del pepe nero è quello di preparare delle tisane per la circolazione. Per quanto possa sembrare un ingrediente insolito per una tisana, in realtà viene molto utilizzato nella preparazione di infusi digestivi che aiutano ad accelerare il metabolismo e a stimolare corpo e spirito.

Ottima è la tisana con zenzero, pepe e cannella. Questi tre ingredienti insieme stimoleranno la circolazione e di conseguenza il buon umore. Preparatevi questa tisana a metà mattina o subito dopo i pasti e ne apprezzerete subito i benefici.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pepe-macina-pepe-tagliente-1887035/


Come addestrare un cane in modo semplice ed efficace

Come riciclare il terriccio e il vecchio fogliame