Gli errori più comuni di detersione della pelle del viso: quale struccante scegliere e quali sono i giusti prodotti da usare in base ad ogni esigenza?

Detergere quotidianamente il viso è una buona abitudine che bisognerebbe rispettare ad ogni età. In base alle esigenze di ogni tipo di pelle è opportuno eseguire dei rituali di bellezza e di coccole in modo tale da avere un viso senza impurità e un aspetto più giovane nel tempo. Per chi si trucca ogni giorno la detersione è d’obbligo e non bisogna mai andare a letto truccate!

Eliminare trucco e impurità è dunque, uno step fondamentale prima di andare a dormire ed è opportuno farlo con i giusti prodotti. Vediamo come pulire il viso quotidianamente in base alle esigenze della propria pelle e senza commettere errori.

Regole base per la detersione del viso

Viso donna
Viso donna

Il primo step per una beauty routine avviene prima di andare a dormire: è d’obbligo rimuovere il trucco. Per fare ciò bisogna unirsi di dischetti in cotone morbido e acqua micellare, per una pulizia delicata e profonda. L’acqua micellare è un’ottima alternativa al latte detergente perché non ha bisogno di essere risciacquata ed è consigliata per le pelli sensibili. Se si utilizza il latte detergente è poi una buona abitudine passare il tonico su tutto il viso per rimuovere i residui. Non tutte le pelli, però, lo tollerano e rischiano di arrossarsi.

Un’altra buona abitudine è effettuare uno scrub due o tre volte a settimana. Per una pelle giovane sono consigliati gli scrub anti-impurità, mentre per le pelli mature uno scrub anti-age.

Gli errori più comuni durante la detersione viso

Uno degli errori più comuni quando si deterge il viso è utilizzare uno struccante generico. Ogni pelle ha le sue necessità e dunque è importante scegliere un prodotto adatto alle proprie esigenze. Per chi ha la pelle sensibile, ad esempio, è sconsigliato l’utilizzo di un comune latte detergente o di bassa qualità. Per le pelli grasse, invece, si consiglia di utilizzare un latte detergente o un gel antisebo. Completate l’operazione con un tonico astringente in modo da asciugare i pori.

Un altro errore è quello di non applicare una crema viso idratante dopo la detersione. Quando si strucca la pelle o la si deterge la pelle si disidrata. Per chi ha la pelle grassa sono da evitare le creme ricche perché andrebbero ad occludere ancora di più i pori. Inoltre, i pori sono particolarmente sensibili e aperti e quindi è il momento ideale per mettere la crema viso e farla agire al meglio.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-04-2020


Come riciclare il terriccio e il vecchio fogliame

Punture e iniezioni: come farle in modo corretto