Punture: come farle in modo corretto

Come fare una puntura intramuscolare nel modo giusto facendo attenzione ad avere la mano ferma e senza commettere errori.

Può capitare a volte, di aver bisogno di fare una iniezione intramuscolare a degli amici, familiari o a noi stessi. Di certo non ci si può improvvisare medici o infermieri, ma con una mano decisa e un po’ di concentrazione potrete riuscirci. Basta fare un po’ di pratica e seguire qualche piccola accortezza per diventare più abili.

Vediamo come fare correttamente un’iniezione utilizzando senso pratico e mano ferma.

Che cos’è un’iniezione intramuscolare?

Questo tipo di iniezione si può praticare in casa e permette al medicinale di raggiungere la massa muscolare e di espandersi poi nel resto del corpo. Con questa procedura si possono iniettare nel muscolo soluzioni acquose o alcune sospensione indicate esclusivamente dal medico curante.

iniezione
Fonte foto: https://pixabay.com/it/vaccinazione-impfspritze-medico-2722937/

Cosa serve per fare correttamente una puntura

Tutto ciò che vi servirà per fare un’iniezione sono tre cose: siringa monouso, farmaco e cotone. La siringa monouso potete acquistarla in farmacia e buttarla subito dopo l’utilizzo facendo attenzione ad aver coperto l’ago con l’apposito cappuccio.

Le siringhe non sono tutte uguali e variano in base al dosaggio. Chiedete, dunque, al farmacista qual è la più indicato nel vostro caso. Il farmaco sarà di tipo iniettabile e anch’esso potrà essere acquistato in farmacia su prescrizione del medico. Infine, tenete a portata di mano un batuffolo di cotone o della garza con del disinfettante.

Come fare le punture passo dopo passo

La prima cosa da fare è lavarsi le mani con un gel igienizzante e indossare eventualmente dei guanti in lattice. Aspirate il farmaco con l’ago dal flacone inserendolo bene sulla base. Estraete l’ago dalla flacone o dalla fiala facendo attenzione a non toccarlo con le mani. Mettete la siringa in posizione verticale con l’ago rivolta verso l’alto e picchiettate in modo leggero con l’indice sul contenitore di plastica per far salire verso l’alto eventuali bolle d’aria. Infine, fate fuoriuscire dall’ago eventuali gocce di prodotto.

Il secondo step è quello che richiede più attenzione, ovvero dove iniettare. Il posto migliore dove iniettare è il sedere. Se siete alle prime armi fate stendere il paziente a pancia in giù.

Infine, massaggiate con il cotone imbevuto di disinfettante la parte alta del gluteo dove c’è tessuto molle. Inserite l’ago  quasi completamente nel gluteo con un movimento rapido tenendo la siringa con un’inclinazione di 90° rispetto alla pelle. Una volta iniettato tutto il farmaco estraete con decisione l’ago dalla pelle e tamponate con il cotone disinfettato.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/vaccinazione-impfspritze-medico-2722937/

ultimo aggiornamento: 31-05-2018

Elisa Mahagna

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X