Apnea notturna: cos’è e quali sono le possibili cause e rimedi naturali per dormire bene e respirare in modo regolare durante il sonno.

L’apnea notturna, scientificamente definita come Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (Obstructive Sleep Apnea Syndrome – OSAS), è una patologia cronica molto diffusa che causa il frequente risveglio nel sonno. Questo accade perché non si riesce a respirare bene e quindi si hanno delle ripetute interruzioni dell’attività respiratoria. Di conseguenza ci si sente sempre stanchi e assonnati.

Chi ne soffre sporadicamente, prima di rivolgersi a un medico, può cercare di migliorare la situazione ricorrendo a dei rimedi naturali, ma soprattutto migliorando il proprio sistema di alimentazione.

apnea notturna
Fonte foto: https://pixabay.com/it/letto-sonno-ragazza-bianco-stanco-945881/

Apnea del sonno: cause

Le principali cause che portano alla mancanza di respiro mentre si dorme sono da collegarsi principalmente a uno stile di vita poco sano e abitudini alimentari dannose.

In primo luogo l’aumento del peso costituisce un fattore scatenante. Quando si prendono chili di troppo l’organismo si rallenta portando per esempio a difficoltà respiratorie e a un rallentamento nella digestione.

Il fumo attivo o passivo è un’altra causa del cattivo sonno accompagnato alle apnee notturne. Il fumo può diventare un vero problema anche quando si dorme perché si bloccano in parte le vie respiratorie. I polmoni non ricevono quindi abbastanza aria e si ha un improvviso abbassamento del livello di ossigeno nel sangue.

Infine, se si hanno le vie respiratorie piccole del naso, della gola o della bocca il rischio di soffrire di apnee notturne è più elevato. Questa situazione può verificarsi quando si soffre di allergie o semplicemente per cause anatomiche.

Rimedi all’apnea notturna…

I rimedi sono da apportare principalmente allo stile di vita:

• La prima cosa da fare è dimagrire un po’ alla volta per alleggerire il corpo, migliorare i processi di digestione e l’attività respiratoria.

Ridurre drasticamente il consumo di alcool e smettere di fumare per ripristinare il naturale equilibrio e liberare le vie respiratorie.

• Infine, provate con l’olio di perilla. Grazie alle proprietà antinfiammatorie e antiallergiche è ottimo per liberare le vie respiratorie e sconfiggere allergie e raffreddore.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/letto-sonno-ragazza-bianco-stanco-945881/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
allergie dormire

ultimo aggiornamento: 12-11-2019


I rimedi naturali contro lo stress: teniamolo lontano una volta per tutte!

Mela, pera o clessidra: ecco come vestirsi nel modo giusto in base al fisico