Chi non può beneficiare del sole e del mare, ma vuole avere un bel colorito in estate, ecco degli utili consigli su come abbronzarsi a casa in maniera facile e rapida!

In periodi in cui non è possibile andare in spiaggia e al mare, anche abbronzarsi in casa, magari sul balcone o in giardino può essere una soluzione efficace per chi vuole una tintarella invidiabile. Non è un mistero il fatto che essere sdraiati in spiaggia, in riva al mare, o allungati comodamente in piscina, dona sensazioni diverse, tuttavia bisogna fare, come si suol dire, di necessità virtù. Ecco degli utili consigli su come compiere questa piacevole attività al meglio. In quali condizioni deve essere la pelle prima di essere esposta? C’è qualche cibo che aiuta in particolare ad accelerare l’abbronzatura? Ecco qualche consiglio.

Come abbronzarsi velocemente a casa: 6 consigli

-Preparati facendoti uno scrub, anche fatto in casa, circa 24/48 ore prima di prendere il sole. Ti aiuterà a eliminare la pelle morta ed ad evitare fastidiose irritazioni

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

donna con cappello
Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/cappello-bikini-modello-labbra-885402/

-Utilizza una crema solare da spalmare su tutto il corpo e fallo anche se hai una carnagione olivastra, perché non solo ti proteggerà da scottature ma anche ti aiuterà ad abbronzarti più velocemente e più uniformemente possibile.

-Scegli il tuo costume preferito e indossalo: più sarà ridotto, maggiore saranno le parti del corpo che i raggi solari riusciranno a colpire. Sei sul balcone o nel giardino intanto e nessuno ti vedrà.

-Rendi piacevole il processo di abbronzatura. Potrai utilizzare, per esempio, un lettino comodo: più sarà imbottito, più non ti vorrai alzare da lì e diventerai davvero scura. Oppure munisciti di un libro o di musica: il tempo al sole passerà più velocemente e non ti annoierai.

-Anche scegliere il momento della giornata più adatto per abbronzarti è importante: per evitare ustioni sarebbe meglio non esporti o non esporsi troppo a lungo durante le ore di punta: dalle 10 del mattino alle 16 del pomeriggio.

-Usa sempre una crema dopo sole. Dopo l’esposizione ai raggi solari, è sempre opportuno spalmarsi un po’ di crema dopo sole, diverse dalla comune crema idratante perché specifica. Infatti usandola si cerca di fermare l’ossidazione a livello cellulare della pelle, e anche i radicali liberi. Se non si interviene in questo senso, questi processi possono velocizzare il processo di invecchiamento della pelle.

Abbronzatura a casa: cosa mangiare

Ciò che mangi può aiutarti a prendere colore: assumi più frutta e più verdura in quanto contengono molta vitamina C e vitamina E che aiutano la melatonina ad attivarsi e scurire la pelle. Bevi, inoltre, anche molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno: grazie ai suoi sali minerali sarai più idratata e più predisposta all’abbronzatura.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/donna-seduta-casual-capelli-lunghi-1293658/


Spider-Man: Homecoming, ecco le location del film della Marvel

Cos’è la sindrome di Kawasaki (di cui si parla per il coronavirus)?