Cos’è l’abbigliamento outdoor, quali sono i capi di abbigliamento e le caratteristiche, una guida pratica per un abbigliamento comodo ma trendy.

L’abbigliamento outdoor è la risposta ad una lunga giornata di lavoro, un senso di liberazione e comodità dopo ore di abiti stretti o comunque legati a un’etichetta specifica e professionale. Durante la giornata, infatti, siamo spesso obbligati a causa del lavoro ad indossare capi d’abbigliamento spesso scomodi e rigidi, ma per fortuna che quando si torna a casa, e si vuole uscire con gli amici, ci aspettano vestiti più comodi e che donano sollievo. Ecco il significato di outdoor, in particolare per quanto riguarda il mondo della moda e del fashion!

Abbigliamento outdoor: il significato e la traduzione

Prima di entrare nello specifico di quale sia il miglior abbigliamento outdoor, bisogna prima dare delle definizioni.

La traduzione di outdoor è letteralmente “fuori dalla porta“, ovvero un qualcosa che si usa, si indossa quando si esce, quindi dopo il lavoro o nel week-end. Il significato quindi di abbigliamento outdoor è legato a un modo di essere comodi e liberi per poter andare in giro e rilassarsi.

Pantaloni comodi estivi
Pantaloni comodi estivi

Infatti, dopo il lavoro e una volta a casa, abbiamo una voglia matta di toglierci di dosso gli abiti rigidi e rilassarsi con i vestiti più comodi che abbiamo. In questo senso si dice abbigliamento outdoor, non solo quello specifico per uscire, ma anche quello che ci dà comodità e rilassamento. Esso ancora ci libera di abiti troppo scomodi e ci dà la possibilità di muoverci comodamente in libertà.

Quali sono i capi dell’abbigliamento outdoor migliori?

Quali sono quindi i capi che vale la pena indossare? Si tratta di giacche a vento, pantaloni elastici, magliette semplici e basic, pantaloni con tasche e tutto ciò che vi può venire in mente.

Sono l’ideale per muoversi in tutte le condizioni, caldo, freddo, pioggia e ogni tipo di agente atmosferico non creerà problemi. Sono vestiti che nascono per le gite in campagna e in montagna e sono malleabili e facili da indossare. Giacche in pile per le serate più fredde o pantaloni multitasca; giacche a vento per combattere pioggia e freddo, c’è davvero tutto ciò che serve.

Spesso si associa questo abbigliamento ad uno stile poco ricercato, demodè e kitsch a volte, ma i marchi produttori hanno fatto passi in avanti. Certo non si tratta di capi eleganti e sofisticati, ma la loro natura non è questa. Sono essenzialmente capi da battaglia, per affrontare ogni situazione. Sono capi resistenti e con ottimi materiali. Ma non sono più abiti poco curati. Colori e fantasie sono diventati sempre più. Si punta a farli diventare capi cittadini e abiti perfetti per più occasioni.

Non conta quale viaggio o avventura affronterete con questo tipo di abbigliamento potrete fare di tutto. E non dovete rinunciare al gusto, basta un colore e uno stile basico per non perdere un certo stile.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-09-2020


Il rituale della sposa secondo Dior: una skincare per ogni momento

Moda autunno-inverno 2020: le tendenze must-have da sfoggiare