Cos'è la vitiligine, quali sono le cause e quali i rimedi più efficaci?

Vitiligine: cos’è, quali sono le cause e i rimedi più efficaci

Tutto sulla malattia cronica della pelle chiamata vitiligine caratterizzata da macchie non pigmentate che appaiono bianche o traslucide presenti su viso e corpo.

Vista l’importanza data all’estetica nel mondo di oggi sembra un vero incubo quando i primi sintomi della vitiligine si fanno vivi. Macchioline improvvise su mani, viso o altre parti del corpo si fanno strada mettendosi in bella mostra… Ecco cominciare la fastidiosa sensazione di vergogna, iniziare a nascondere le parti “più chiare” con trucco, vestiario o accessori di vario genere. Ma è davvero così grave come sembra? Scopriamone di più per saperla riconoscere e affrontare al meglio!

Cos’è la vitiligine di viso o corpo

La malattia cronica della pelle conosciuta con il nome di vitiligine appare essere la più influente dal punto di vista estetico. Si tratta di una sindrome non congenita che prevede la formazione di macchie biancastre o traslucide su alcuni punti del corpo. In tali parti viene a mancare la pigmentazione che dà il colorito alla nostra carnagione e questo squilibrio cause le fastidiose “chiazze”.

Più o meno grandi, esse possono determinare grande vergogna da parte di chi ne è affetto tanto da causare anche un forte senso di insicurezza e malessere psicologico.

vitiligine Winnie Harlow
Winnie Harlow, la modella con la vitiligine

Le cause della vitiligine

Ad oggi le cause principali riscontrate alla base di questo sbilanciamento di melanina sono principalmente due. Esiste di sicuro un fattore ereditario e genetico ma non solo; anche stress, ansia o disfunzioni della tiroide possono determinare il disturbo.

Dunque, cosa fare in caso compaiano le “chiazze” chiare così poco estetiche? Non perdiamoci d’animo e prendiamo ad esempio la splendida Kasia Smutniak che le mostra senza vergogna e in piena sicurezza di sé!

La vitiligine si cura? Quali sono i rimedi?

Anche se non è contagiosa e riguarda solo problemi di inestetismo la ricerca medica si muove in favore di una soluzione. D’altronde, chi ne è affetto desidera davvero diminuire le macchioline sulla pelle e vederle scomparire una volta per tutte! Per questo, anche se una soluzione definitiva ancora non esiste, sono diversi i trattamenti che migliorano la situazione.

A parte prodotti di dermocosmesi che riducono la differenza di colore, esistono terapie locali di ripigmentazione e contrasto dell’infiammazione. Una di queste riguarda cicli di fototerapia UVA-UVB oppure un mix tra quest’ultima e degli integratori di melanina.

Una recente scoperta in via di perfezionamento è quella che riguarda il trapianto di melanociti per chiazze poco estese. Si tratterebbe, in questo caso, di una vera e propria cura definitiva!

ultimo aggiornamento: 02-09-2019

X