Vantaggi della Bone Broth Diet

Il Bone Broth, il vecchio brodo di pollo della nonna, è al centro della dieta all’ultimo grido tra i vip. È in grado di saziare con poche calorie, e “allegerisce” la cucina invernale

chiudi

Caricamento Player...

Negli States stanno spopolando bar e ristoranti che servono il brodo di pollo in contenitori “alla Starbucks”, come “Brodo”, il più rinomato take away di New York che ha scoperto quanto questo “vecchio” ingrediente sia ottimo per preparare zuppe e da bere durante la giornata o in concomitanza dei pasti

Vantaggi della Bone Broth Diet

Il brodo, specialmente quello di pollo, è molto saziante. Alto il suo contenuto reidratante, ideale in inverno, quando si tende a bere di meno e si aumentano quindi i pericoli di ritenzione. Aiuta a combattere la stipsi e ha poche calorie. Una tazza di brodo di pollo fornisce da un minimo di 30 a un massimo di 50 calorie, incidendo quindi in maniera minima sul bilancio calorico della giornata. Per stimolare il metabolismo e aiutare a eliminare i chili di troppo può essere accompagnato da noce moscata, paprika e cannella.

Alleato non solo per la dieta

Non solo una questione di dieta. Il brodo di pollo è consigliato da nutrizionisti, health coach e beauty guru per i suoi numerosi benefici: elevate capacità anti infiammatorie, ricchezza di nutrienti come magnesio, potassio, calcio, aminoacidi e collagene in grado di prevenire i cedimenti della pelle. La sua efficacia è dimostrata anche nel combattere la cellulite. Una delle cause della buccia d’arancia è il lassismo dei tessuti connettivi che con l’apporto di collagene fornito dal brodo di pollo è possibile prevenire. Il brodo è un alleato di chi ha problemi di digestione in quanto i suoi nutrienti favoriscono la riparazione della parete intestinale. È ricco di collagene, glucosamina, glicina, calcio, L-glutammina, acido ialuronico, fosforo, magnesio, potassio e sodio.